Calabria7

No alla proroga dei precari, scatta la diffida

catanzaro

Non ci stanno gli avvocati Eugenio Felice Perrone e Giacomo Carbone a vedere scavalcati i diritti di una trentina dei loro assistiti, tutti inseriti in posizione utile nella graduatoria pubblicata in data 21 febbraio 2019 dopo aver superato il concorso per operatore socio-sanitario indetto dall’Azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio. E scatta la diffida per l’Azienda ospedaliera che vuole disporre il mantenimento in servizio del personale a tempo determinato degli Oss e degli infermieri, prorogandone il contratto, senza quindi procedere ad attingere alla graduatoria, che è la risultante di un concorso.

Legge violata. Per i legali, preferire i precari a chi ha vinto un concorso comporta una violazione di legge, così come utilizzare “le proprie scelte” per la copertura dei posti disponibili equivale ad  eludere i risultati di un concorso, consentendo a persone non risultati vincitori di proseguire il rapporto di lavoro con l’Azienda sanitaria e paradossalmente si finirebbe per impedire agli idonei risultanti dalla graduatoria definitiva di ricoprire posizioni lavorative che a loro spettano. Gli avvocati ribadiscono nella diffida che la legittimità del concorso e della graduatoria definitiva è stata di recente sancita anche dalla sentenza del Tar di Catanzaro, numero 1210 del 2019. Una diffida a viso aperto quella formulata dai legali Perrone e Carbone in cui si chiede all’Azienda sanitaria “di non procedere in primis alla proroga dei precari e in ogni caso, ove l’Azienda intendesse stipulare contratti a tempo determinato, deve attingere anche in questo caso alla graduatoria di coloro che sono risultati idonei con riserva di contratto a tempo indeterminato. Diversamente opinando, si finirebbe per aggirare il risultato del concorso che statuisce chi è idoneo e chi non lo è”. (g. p.)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, altri 6 casi positivi legati a focolaio Villa Torano

Mirko

Ruotolo: la crisi ‘aiuta’ la ‘ndrangheta. Serve umanità (SERVIZIO TV)

manfredi

Elezioni Lamezia, Rampelli (FdI) “Siamo il primo partito in città”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content