Calabria7

Nominato Garante Regionale Detenuti Calabria: “Auguri al collega Siviglia”

cocaina ventrici

Mi congratulo per la nomina e formulo gli auguri di buon lavoro al neo Garante Regionale dei Detenuti per la Calabria il collega avvocato Agostino Siviglia. La nomina del Garante Regionale dei diritti dei detenuti rappresenta una conquista di civiltà per la nostra regione. Siviglia rappresenta sicuramente una figura di riferimento e di esperienza ultra decennale nel settore della vigilanza sulla detenzione carceraria, avendo appunto ricoperto, come primo calabrese, l’incarico di Garante dei detenuti per la Città Metropolitana di Reggio Calabria. Ho avuto modo di constatarne le doti professionali personalmente, non soltanto all’atto di questa sua ultima nomina, ma anche in occasione della Presentazione dell’Ufficio comunale del Garante qui a Crotone, lo scorso ottobre.”

Lo afferma in una nota Federico Ferraro, Garante Comunale di Crotone

“Ci siamo ritrovati in questi mesi al fianco degli altri garanti territoriali per sostenere le necessarie sfide al fine di garantire i doverosi diritti delle persone detenute. Importante in questo senso è stato il risultato dell’attivazione del servizio di Skype per potenziare i colloqui tra i detenuti e i loro familiari come anche l’aver sollevato attenzione su temi non procrastinabili quali il sovraffollamento carcerario o la carenza di personale nell’ambito dell’A.P. il collegamento continuo con la rete nazionale dei garanti che ci ha visti presenti in momenti significativi: da ultimo la relaziona annuale del Garante nazionale Mauro Palma alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e di tutti i vertici istituzionali. Questa nomina da parte del Presidente Irto permette di realizzare una forte e valida coesione sociale, tra i garanti , e sarà di supporto e guida per la nostra regione e per la città di Crotone.

Sono certo che Agostino saprà garantire una tutela effettiva e sempre più ampia per l’intero settore della detenzione carceraria e per il reinserimento socio lavorativo dei detenuti o ex detenuti. Siviglia potrà certamente promuovere la nomina di altri garanti comunali nelle singole realtà calabresi. Attualmente – spero per poco- rimango l’unico garante comunale della nostra regione. Sono certo che il nuovo Garante Regionale proseguirà nel meritorio compito, già intrapreso a Reggio Calabria, di affrontare e risolvere le criticità da affrontare e restituire alle persone private a vario titolo della libertà personale dignità e rispetto.”

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cucina le crespelle calabresi e spopola sui social: la storia della signora Anna Maria

Matteo Brancati

Successo per ‘l’Arancina Day’ al Ristorante-Pizzeria Manfredi (Pubbliredazionale)

Matteo Brancati

Covid-19, economia fragile. Amarelli: ripercussioni saranno gravi

Antonella Gatto
Click to Hide Advanced Floating Content