Calabria7

Non chiuderà il reparto di medicina dell’ospedale di San Giovanni in Fiore

“Non chiuderà il reparto di medicina dell’ospedale di San Giovanni in Fiore che finalmente, dopo mesi di battaglie, vedrà assegnati i due medici mancanti”.

Lo ha annunciato il sindaco Pino Belcastro appena appresa la notizia della pubblicazione da parte dell’Asp di Cosenza della graduatoria per il conferimento di incarico a tempo determinato e/o in sostituzione di personale assente di dirigente medico – disciplina Medicina Interna.

“Finalmente – ha proseguito Belcastro – le nostre battaglie serie e determinate, fatte di pressanti richieste e di continui ed incessanti viaggi al dipartimento della salute della Regione Calabria e presso la sede dell’Azienda ospedaliera provinciale, per avere i medici necessari affinché il reparto di medicina del nostro ospedale non chiudesse i battenti, hanno avuto un primo importante risultato. Oggi l’Asp di Cosenza ha finalmente pubblicato la graduatoria tanto attesa.

Nei prossimi giorni, dunque, arriveranno due medici e, pertanto, il reparto andrà avanti senza interruzioni e senza più problemi. Con l’assunzione dei due professionisti riprenderà, a pieno ritmo, anche il servizio di cardiologia per gli esterni”.

“Esprimo moderata soddisfazione – ha concluso il primo cittadino di San Giovanni in Fiore – per l’assunzione dei due medici; una cosa, però, deve essere chiara: ci aspettiamo che si apra il reparto di lunga degenza così come previsto. Nel nostro ospedale è tutto pronto. Mancano gli oss e gli infermieri per avviare il reparto. Anche in questa direzione aspettiamo risposte adeguate ed il prima possibile”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Taglio abusivo di alberi nel Cosentino, 5 denunce

Mirko

Verso il nuovo decreto, lockdown di un mese per riaprire a Pasqua

Mirko

Coronavirus, sindaco di Rogliano annuncia caso positivo su Fb

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content