Calabria7

Non raccoglie le feci del cane, multa da 400euro

Non ha raccolto dalla strada le feci lasciate dal proprio cane e il “nucleo antidegrado” della Polizia Locale lo ha multato per 400 euro.

E’ accaduto al proprietario dell’animale, 59 anni, nel centro di Treviso, con la prima applicazione di una multa del genere, prevista dal nuovo regolamento urbano approvato in ottobre. L’uomo ha inizialmente negato l’evidenza dei fatti, ma le prove fotografiche raccolte dagli agenti, rimasti a debita distanza, lo hanno smentito.

“Non è facile cogliere sul fatto i soggetti che abbandonano le deiezioni canine – spiega il comandante della Polizia Locale – La bravura degli agenti ha permesso di sanzionare uno dei comportamenti ritenuti tra i più odiosi dalla collettività”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Alessandro Cattelan annuncia sui social: “Sono positivo al Coronavirus”

Antonio Battaglia

Bus nel burrone per manovra sbagliata, è stato un volo di 70 metri

Andrea Marino

Codacons: “Dl semplificazioni incostituzionale, Mattarella non doveva firmarlo”

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content