Calabria7

Non si fermano all’alt dei carabinieri, fermati dopo inseguimento

Due uomini di Mesoraca, nel Crotonese, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro per resistenza a P.U.

I due, a bordo di un’autovettura, non si fermavano all’alt imposto dai militari, così facendo scaturire un inseguimento per le vie cittadine, mettendo in serio pericolo l’incolumità pubblica. Bloccati, nel tentativo di sottrarsi all’identificazione, proferivano frasi minacciose all’indirizzo dei Militari e opponevano ulteriore resistenza.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Bombardieri: “Libera Fortezza” resa possibile dalle denunce di 13 imprenditori

mario meliadò

Controlli Questura Crotone, i risultati di Focus ‘ndrangheta

Mirko

Locri al tornasole, controllati oltre 200 veicoli e 300 persone

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content