Calabria7

Nostra Signora di Lourdes, Piterà in festa per due giorni (SERVIZIO TV)

di Danilo Colacino – Una due giorni intensa, passionale, emozionante, caratterizzata da sentimento religioso e tradizione strettamente intrecciati. Ma anche una parentesi di aggregazione; allegria collettiva; gustosa gastronomia, con il più classico dei food truck locali e il carretto dei gelati; riscoperta dei tesori dell’artigianato calabrese e spettacolo, dedicata ai presenti di tutte le fasce d’età. Questo e molto altro è stata la festa di Nostra Signora di Lourdes nel weekend appena trascorso nel popoloso quartiere a Nord della città, Piterà. Momento clou sul piano delle celebrazioni religiose la processione di ieri, snodatasi da Piterà alle aree limitrofe Pontegrande e Ianò, e la Cunfrunta di San Giuseppe svoltasi in serata. A seguire, però, lo spazio dedicato al teatro con l’Hercules di Piero Procopio (autore di testo e regia dell’opera messa in scena per il pubblico presente: “Era mugghi a fimmina”. Tanto il sabato quanto la domenica, inoltre, sono stati allestiti i giochi per i bambini a cura dell’associazione Gaia mentre la conclusione della prima serata della manifestazione è stata connotata dalla rappresentazione, a cura della compagnia ‘I commedianti per caso’, di Casa Pilò: “Paroli e Guai non mancanu mai” per la regia di Rino Aversa. L’evento si è svolto in partnership con il webgiornale calabria7.it – nel caso di specie capofila della holding che include il Gruppo Semeraro, Sento e Studio Immagine – e quindi con il determinate apporto della famiglia Celia nella persona del nostro editore Fabio e del fratello Enzo, noto professionista della città, da sempre molto attivo nel comitato rionale e nel consiglio pastorale della parrocchia della zona a Nord del capoluogo.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro Jazz Fest XIX dedicato a 4 innovatori e artisti

manfredi

Catanzaro: nuovo regolamento su verde pubblico, confronto tecnico preliminare

manfredi

Jean-Noël Schifano a Catanzaro: “Siate fieri di essere meridionali”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content