Calabria7

Nota cantante brasiliana partorisce una bimba a Vibo, ma non sapeva di essere incinta

La cantante Manoela Fortuna, celebre in Brasile per aver partecipato a un noto talent show, è stata protagonista di un evento assurdo, a detta degli amici che l’hanno soccorsa dopo un malore durante le vacanze estive in Calabria. La donna afflitta da fortissimi dolori addominali è stata accompagnata all’ospedale di Vibo Valentia, solo allora ha scoperto di essere incinta e ha partorito una bambina. “É stato uno shock per tutti – ha dichiarato a Tgcom24 il suo amico musicista Gaetano – la bimba sta bene ed è bellissima”. A raccontare la bizzarra storia a Tgcom24 l’amico e collega musicista Gaetano Caracciolo che in modo imbarazzato confessa:

“Non si vedeva alcun pancione, pensavo semplicemente che fosse ingrassata”

“Io e la mia compagna stiamo tornando adesso dall’ospedale, le abbiamo portato dei vestitini da neonata – racconta l’uomo – intanto il papà della bambina è stato informato e sta arrivando dal Brasile per conoscerla”. Manoela, 28 anni, ha iniziato a prendere antidolorifici quando i dolori addominali sono diventati troppo forti. Nessun sollievo, le sue condizioni in 24 ore sono peggiorate impedendole persino di camminare. “Sto male” la sua richiesta di aiuto agli amici. Gaetano e Daria, residenti in Inghilterra ma in vacanza con lei vicino Tropea, l’hanno trovata riversa sul pavimento del bagno incapace di muoversi per i forti dolori e le perdite di sangue. I tre hanno pensato si trattasse di coliche renali. Dopo vari tentativi senza successo di trovare assistenza o ambulanze libere sulla costa – racconta Tgcom24 – gli amici caricano in macchina Manoela e la portano all’ospedale di Vibo Valentia. Lì arriva la diagnosi: quei dolori sono contrazioni. Il parto è avvenuto poco dopo, il primo luglio. La cantante ha dato alla luce una bambina. Ai medici ha riferito di non sapere di essere in gravidanza, affermando di aver avuto regolarmente il ciclo mestruale.

“La bimba sta bene” 

L’amico Gaetano ha raccontato che la bambina è nata in perfetta salute e pesa 2,450 kg. “È bellissima e adesso si chiama Esperanza”, ha specificato. Inizialmente la madre pensava di chiamarla Antonella Rita, come le ostetriche che l’avevano aiutata durante l’inaspettato parto.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Detenzione ai fini di spaccio e sequestro armi, arrestati due giovani

Mirko

Viscomi capogruppo Pd in Commissione Lavoro della Camera

Maurizio Santoro

Controlli “Focus ‘ndrangheta” a Crotone, 10 denunce e oltre 1000 identificazioni

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content