Nuova scossa di terremoto nel mar Ionio calabrese

terremoto

Un terremoto di magnitudo ML 2.5 è avvenuto nella zona del Mar Ionio Settentrionale alle ore 8.47 di questa mattina, con epicentro ad una profondità di 24 km nel mare calabrese.

E’ la terza scossa dopo il sisma di ieri mattina di magnitudo 4.1, sempre con stesso epicentro, a 37 km di distanza da Crotone e a circa 80 km da Catanzaro. Ieri due scosse sono state localizzate dall’Ingv di Roma nel mar Ionio, quattro scosse sopra la magnitudo 2, invece, sono state registrate nel Mar Tirreno Meridionale davanti la costa cosentina. In questo caso si tratta di uno sciame sismico che dura da giorni con scosse di terremoto divenute quotidiane.

E’ la terza scossa dopo il sisma di ieri mattina di magnitudo 4.1, sempre con stesso epicentro, a 37 km di distanza da Crotone e a circa 80 km da Catanzaro. Ieri due scosse sono state localizzate dall’Ingv di Roma nel mar Ionio, quattro scosse sopra la magnitudo 2, invece, sono state registrate nel Mar Tirreno Meridionale davanti la costa cosentina. In questo caso si tratta di uno sciame sismico che dura da giorni con scosse di terremoto divenute quotidiane.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Da stabilire le cause del decesso che, secondo le prime informazioni, potrebbe essere dovuto a un malore
I migranti sbarcati sono tutti uomini. Tra loro ci sono 34 minori non accompagnati, provenienti da Pakistan ed Egitto
"Un incontro non può cambiare immediatamente quello che sta accadendo ma il confronto è da stimolo e aiuta a conoscere" ha detto la presidente Silvana Aiello Bertucci
Sul posto sono intervenuti intorno alle 6 di stamattina i vigili del fuoco e le operazioni sono ancora in corso
Vista la gravità della situazione, sul posto è stata inviata una seconda ambulanza, equipaggiata con un medico qualificato. Purtroppo, però, l’arrivo del team medico non è servito
La vittima era in acqua davanti alla spiaggia libera, quando il bagnino di uno stabilimento si è accorto che era fermo a faccia in giù. A quel punto è corso per aiutarlo, ma l'uomo era già morto
Stando a quanto riferito dall'Ingv, il sisma si è verificato stamattina, alle 6.40, a 6 chilometri di profondità
Gli agenti della Squadra Mobile stanno esaminando le immagini delle telecamere presenti nella zona. Sul corpo nelle prossime ore verrà disposta l'autopsia
"Zaccheria" maledetto per gli Squali, che nella gara di ritorno dovranno quantomeno pareggiare i conti per accedere alla Final Four
"Sempre scherzoso e sorridente, grande lavoratore e umile. Ora insegna agli angeli a fare off road"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved