Nuova tragedia in Calabria, precipita in mare con l’auto nel porto e muore (VIDEO E FOTO)

Il conducente aveva 41 anni e la sua auto, una Fiat Uno, si è inabissata ad una profondità di circa 4 metri e mezzo

Una Fiat Uno, con a bordo il solo conducente di 41 anni, è precipitata in mare dalla banchina del porto di Corigliano, in provincia di Cosenza, non lasciando scampo all’uomo che ha perso la vita.
Squadre dei vigili del fuoco del Comando di Cosenza, su segnalazione effettuata dalla guardia costiera, sono intervenute per il recupero del corpo e della vettura, situata ad una profondità di circa 4 metri e mezzo.
Sul posto, oltre alle squadre di terra, anche il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco che sono giunte dai comandi di Bari e Taranto con ausilio di elicottero Drago VF68.
Gli stessi sommozzatori hanno raggiunto la vettura inabissata recuperando il corpo senza vita del conducente.
Prontamente intervenuti anche i carabinieri, la guardia costiera e il personale Suem118 che ha purtroppo potuto solo constatare il decesso della vittima.
La vettura, precipitata per cause in corso di accertamento, è stata recuperata dai sommozzatori dei vigili del fuoco con supporto dell’autogru.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
I giallorossi sono tra le sette società di serie A e B che non hanno rispettato il minuto di silenzio disposto dalla Figc
Semaforo verde al bonus benzina per le fasce deboli e alla proroga del bonus mutui per gli under 36. Sul tavolo, anche la 'sanatoria scontrini'
Sul posto la polizia locale per gli adempimenti di competenza. Accertamenti in corso circa la dinamica del sinistro
Il Centro Operativo comunale di Protezione civile resterà operativo h24, con uomini e mezzi, al fine di monitorare la situazione
Record di immatricolazioni. I numeri: 4702 iscrizioni, 750 in più rispetto allo scorso anno accademico (+19%)
Il sindaco di Crotone ha disposto a scopo precauzionale la chiusura delle scuole, oltre a parchi, giardini e cimitero
La richiesta alla Procura che ha avviato un'inchiesta dopo la denuncia presentata dalla famiglia per la presunta mancata assistenza del congiunto
La ministra parla di maternità surrogata, femminismo e conclude il Festival Sciabaca organizzato da Rubbettino
Il detenuto aveva provato ad impiccarsi, ma il personale della Polizia Penitenziaria è intervenuto, non senza difficoltà
Fa discutere la battuta pronunciata all’assemblea diocesana di Rizziconi: “Gli auguriamo che venga con l’aereo così è meglio”
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved