Calabria7

Nuovo accordo territoriale a Catanzaro per i contratti concordati di locazione

accordo territoriale a Catanzaro

Le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative della proprietà edilizia, Federproprieta’, Uppi, Union Casa, Asppi e dei conduttori, Ania, Unione Inquilini, Feder.Casa, Fenit hanno inteso depositare al Comune di Catanzaro il nuovo accordo territoriale sottoscritto a conclusione di un intenso e proficuo lavoro. Il nuovo accordo, al quale si auspica possano aderire anche altre associazioni sindacali, si è reso necessario per arginare le gravi ripercussioni sul mercato della locazione prodotte dalla emergenza sanitaria ed economica conseguente alla pandemia da Covid-19 e per assicurare ai proprietari ed ai conduttori le agevolazioni fiscali previste per la stipula dei contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato, dei contratti di locazione transitori e dei contratti di locazione per studenti universitari.

Nell’occasione le otto associazioni rispettivamente rappresentate da Tommasina Lucchetti, Gregorio Buccolieri, Mario Astarita, Dario Fabiano, Giuseppe Cavaliere, Francesca Cugnetto, Pietro Romeo, Antonio Manduca hanno incontrato l’avvocato Gabriella Celestino in qualità di vicesindaco unitamente alla dirigente Simona Provenzano. Grande la soddisfazione per questo nuovo traguardo per il quale il Comune di Catanzaro sottolineando l’importanza del nuovo accordo si è impegnato a promuoverne la massima diffusione con l’auspicio che possa contribuire al rilancio del mercato delle locazioni.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Furti a Catanzaro, il titolare del Bar Centrale: facciamo più carceri (SERVIZIO TV)

manfredi

Regionali, l’alleanza “giallo-rossa” parte dai territori. Viscomi: “Dialogo necessario”

bruno mirante

Rissa su lido a Catanzaro, aggredito titolare: calci e morsi a poliziotto

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content