Calabria7

Nuovo Dpcm, in arrivo stretta su spostamenti e centri commerciali

dpcm natale

Resistere una settimana per provare a scongiurare il lockdown totale con chiusure mirate di città e attività. È questa la strategia del governo Conte per provare ad arrestare la salita dei contagi da Covid-19. “Abbiamo introdotto misure restrittive il 25 ottobre, adesso dobbiamo aspettare gli effetti almeno per quindici giorni“.

Nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcmsecondo quanto riportato dal Corriere della Sera – arriverà entro l’8 novembre, a meno di sorprese e, quindi, di un’impennata della curva epidemiologica. Questa settimana, ad ogni modo, saranno attuate misure in base all’andamento dei nuovi casi ma, soprattutto, rispetto alla situazione nelle strutture sanitarie. Le terapie intensive continuano a reggere, anche se in sofferenza in alcune Regioni. Per questo motivo il ministro della Salute Roberto Speranza e quello degli Affari Regionali Francesco Boccia lavorano con la protezione civile per favorire un alleggerimento con la possibilità di trasferire i pazienti anche in altre Regioni.

Negozi e centri commerciali

I negozi, come riportato dal Corriere della Sera, potrebbero subire limitazioni negli orari di apertura. I centri commerciali, invece, potrebbero subire la chiusura, in alcuni casi solo nel weekend. Nelle zone che si trovano nello Scenario 4 rispetto alle situazioni di rischio delineate dall’Iss potrebbero essere chiuse anche altre attività ritenute “non essenziali”.

Spostamenti tra Regioni

Nelle Regioni dove saranno decise chiusure non si potrà entrare se non per «comprovate esigenze» di lavoro, salute e urgenza e lo stesso vale per chi deve uscire. In vista del Dpcm del 25 ottobre i rappresentanti dei partiti di opposizione avevano chiesto al governo di non limitare gli spostamenti. La misura dovrà adesso essere rivalutata in vista del provvedimento che sarà firmato l’8 novembre.

Regioni a rischio

Altri provvedimenti di chiusura riguarderanno le 5 Regioni a rischio in cui l’indice di trasmissione Rt è andato oltre l’1,5. Oltre alla Lombardia, nella lista ci sono Campania, Liguria, Lazio e Valle d’Aosta.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Regione, l’astrofisica Sandra Savaglio nominata assessore alla Ricerca

Matteo Brancati

Gianluca Callipo va in Comune e scatta la polemica

Maurizio Santoro

Aiello con casa abusiva a Carlopoli, Di Maio: aspetto chiarimenti

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content