Occhio ai bambini, conclusa la prima settimana di screening

Conclusa la prima settimana di screening, prosegue ancora oggi la campagna di prevenzione delle patologie oculari promossa dall’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità in collaborazione con la locale sezione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e che vede coinvolti gli istituti scolastici dello stesso territorio.
Un progetto denominato “occhio ai bambini” strutturato per garantire all’interno degli istituti di primo grado la presenza di una Unità Mobile Oftalmica e di personale medico oculista ed ortottista per sottoporre a screening i bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 anni.
Un progetto denominato “occhio ai bambini” strutturato per garantire all’interno degli istituti di primo grado la presenza di una Unità Mobile Oftalmica e di personale medico oculista ed ortottista per sottoporre a screening i bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 anni.
“Intervenire in età evolutiva è fondamentale per correggere eventuali difetti che portati avanti nell’adolescenza possono poi divenire cronici e difficilmente risolvibili, ed è per questo che decidiamo di anno in anno ed ormai da anni di aderire a questo progetto con tutto l’impegno in termini di risorse umane necessario perchè il loro futuro ed il loro benessere sono nelle nostre mani” questo il monito di Luciana Loprete, Presidente dell’UICI e dell’IAPB di Catanzaro a margine della 5 giornata di prevenzione che per l’occasione si trova a Sellia Marina all’interno dell’Istituto Comprensivo di Sellia Marina e per il quale si ringrazia anche la Dirigente Scolastica Filomena Rita Folino per l’adesione.
Questa di oggi come anzidetto è la quinta di diciotto giornate previste e che ha avuto avvio nell’istituto comprensivo di Taverna con il supporto dell’AVIS provinciale e comunali che sin dal primo giorno stanno garantendo il proprio supporto all’iniziativa che tra l’altro proseguirà questa settimana presso l’I.C. “Mater Domini” e presso altri istituti della provincia.
(redazione calabria7)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Ore di grande angoscia e dolore nelle comunità di Filogaso e Pizzo. Ancora forte l'eco della terribile notizia della morte del giovane
Centinaia di soci dell’associazione “Fiat 500 Club Italia” si sono dati appuntamento a Paravati sulla spianata del Santuario Cuore immacolato di Maria Rifugio delle Anime
La "danza" sulle note di Claudio Cecchetto durante un corso nazionale della Società Italiana di Medicina Legale
Dai verbali non emergono violenze o costrizioni, ma per il gip "basta il rapporto di affidamento" tra insegnante e allieva "per neutralizzare l'efficacia del consenso"
Rimasta ferita anche una bambina, trasportata con l'elisoccorso all'ospedale
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved