Calabria7

Occhiuto a processo, la “profezia” di Mazzuca e Nucci

mazzuca e nucci

C’era chi, nel lontano 2013, vedeva qualcosa di “strano” nella nomina ad assessore della moglie del ministro Clini. Erano i consiglieri comunali d’opposizione Giuseppe Mazzuca e Sergio Nucci.

L’interrogazione di Mazzuca e Nucci nel 2013

I due alla notizia del rinvio a giudizio del sindaco di Cosenza Mario Occhiuto per associazione a delinquere transnazionale con l’ex ministro Clini e altre 23 persone hanno ripescato dalla memoria un intervento in cui chiedevano al primo cittadino bruzio perché Martina Hauser, moglie del componente di Governo, fosse nella giunta comunale di Palazzo dei Bruzi.

Gli attacchi ai due consiglieri comunali

All’epoca Mazzuca e Nucci vennero tacciati dalla maggioranza che guidava il Comune come una sorta di misogini che mettevano nel mirino l’assessore solo perché donna.

Accusa che i due consiglieri di opposizioni hanno sempre rispedito al mittente. «Vogliamo solo sapere perché è stata nominata da Occhiuto», ribadivano Mazzuca e Nucci.

I due vogliono conoscere i la verità dei fatti

Quando uscì l’avviso di conclusioni indagini, proprio Giuseppe Mazzuca, specificando che fino al terzo grado di giudizio nessuno è colpevole, ricordava come lui e Sergio Nucci chiedevano soltanto i motivi di una nomina che risultava poco chiara.

Oggi che c’è un rinvio a giudizio, i due consiglieri comunali non mostrano soddisfazione per i provvedimenti della Giustizia ma chiedono di sapere tutta la verità su quella nomina e trovare la risposta definitiva alla domanda «perché Martina Hauser fu assessore a Cosenza?».

Francesco Cangemi

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Giudiceandrea: “Su futuro associazioni volontariato 118 Cosenza il nulla. E’ inaccettabile”

Matteo Brancati

Mab Cosenza, Mibact dichiara 20 opere ‘d’interesse storico’

Matteo Brancati

Randagismo, Corigliano-Rossano: zero cani in canile, sensibilizzare all’adozione

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content