Occhiuto in visita all’ecomostro di Torre Melissa: “Lo abbatteremo per fare sviluppo” (VIDEO)

Il governatore: "La 'ndrangheta impedisce lo sviluppo, uccide i diritti e il futuro dei territori"

Sopralluogo del presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, dell’assessore regionale al Turismo, Fausto Orsomarso, e del sindaco di Melissa, Raffaele Falbo, nell’area dell’ecomostro di Torre Melissa a Crotone. “Io sono particolarmente contento di essere qui – dichiara il governatore -, sono stato particolarmente contento quando l’assessore Orsomarso ha suggerito alla Giunta regionale di destinare le risorse occorrenti al Comune per l’abbattimento di questo ecomostro”.

“La ‘ndrangheta uccide i diritti”

“La ‘ndrangheta uccide i diritti”

“È stata un’intuizione intelligente dell’assessore – aggiunge Occhiuto – che ha raccolto le istanze che provenivano dall’Amministrazione comunale del territorio. Il mio auspicio è che il Comune poi faccia presto ad abbatterlo e a riconsegnare questo spazio alla comunità come uno spazio di sviluppo. Farà un’area camper, un’area locata a raccogliere i turisti. Ed è bello che un presidio confiscato alla ‘ndrangheta – come questo – venga utilizzato invece per fare sviluppo. Perché la ‘ndrangheta impedisce lo sviluppo,  uccide i diritti e il futuro dei territori. Oggi questa iniziativa serve a ricostruire la speranza di un territorio che può essere votato allo sviluppo turistico.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Grazie all'intesa verrà redatto un inventario degli abusi presenti sul territorio regionale e verranno decisi e finanziati gli abbattimenti
Il prestigioso ranking per discipline scientifiche analizza ogni anno le migliori università di tutto il mondo
Dopo l'arresto, a poche ore dall'omicidio, aveva subito confessato il delitto. Il gup riconosce 120mila euro di provvisionale ai familiari della vittima
Secondo un rapporto del ministero della Salute, la regione, insieme a Lazio e P.A. di Trento, è tra quelle con il numero più alto di posti letto nel privato
Un momento formativo per i giornalisti che ha rappresentato un’occasione per analizzare le regole della “par condicio” nell'ambito della comunicazione istituzionale
Il 32enne è stato ferito da colpi di arma da fuoco nello scorso anno. Trasportato all'ospedale dell'Annunziata, è deceduto dopo 10 giorni di agonia
La tariffa oraria è aumentata da 1 a 2 euro/ora. Secondo l’amministrazione comunale, si tratta di una decisione per incentivare la mobilità
L'astensione è stata proclamata dalle Confederazioni Cgil e Uil e dalle rispettive federazioni di categoria
Il governatore della Calabria: "Decisione al fine di garantire la più ampia trasparenza e neutralità nella gestione delle relative procedure”
È stato scelto dal commissario dell’Ao di Cosenza Vitaliano De Salazar per sostituire Pietro Scrivano
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved