Olimpo, verdetto della Cassazione: ordinata l’immediata liberazione di un imprenditore

Annullata sia l'ordinanza del Tribunale del Riesame di Catanzaro che quella di custodia cautelare adottata dal gip distrettuale
cassazione imprenditore lametino

La Corte di Cassazione ha ordinato l’immediata scarcerazione di Giovanni Izzo, imprenditore campano coinvolto della mega-operazione  condotta della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, nome in codice “Olimpo“, che lo scorso gennaio ha colpito una vasta organizzazione criminale operante tra Parma, Malta, Romania e Ricadi, centro di smistamento e di riciclaggio dei mezzi rubati. L’inchiesta – come si ricorderà – ha registrato settantotto indagati accusati a vario titolo per reati di associazione a delinquere, riciclaggio, ricettazione, violazione di norme tributarie ed altro, 56 persone sono state tratte in arresto, e circa 250 milioni di euro sono stati sequestrati nel settore turistico-alberghiero di Vibo Valentia.

Il verdetto della Cassazione

Il verdetto della Cassazione

Tra gli arrestati anche l’imprenditore campano Giovanni Izzo, residente a S. Agata dè Goti, ritenuto partecipe della vasta associazione operante dal 2018 e ritenuta  ancora operativa. Nella tarda serata di ieri la decisione da parte dei giudici di legittimità. Accogliendo l’articolato e diffuso ricorso proposto dall’avvocato Giusida Sanseverino del Foro di Benevento, la sesta sezione penale della Corte di Cassazione, nonostante il Procuratore Generale avesse chiesto la inammissibilità del ricorso, ha adottato una decisione clamorosa quanto infrequente. “I Giudici capitolini – si legge in una nota diramata dal legale difensore – hanno invalidato, in un solo colpo, due provvedimenti, e cioè sia  l’ordinanza del Tribunale del riesame di Catanzaro, sia l’ordinanza di custodia cautelare adottata dal Gip distrettuale, disponendo  la immediata scarcerazione dell’imprenditore”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Dal 19 giugno scorso e per il mese di luglio, sono stati coinvolti 10 detenuti del circuito di Alta sicurezza e 10 detenuti del circuito di Media sicurezza
“Sulla questione - aggiunge Mancuso - c’è l’impegno del presidente Occhiuto, il quale ha espresso la disponibilità a valutare con attenzione la proposta"
Inoltre, i Carabinieri, hanno fatto sospendere un'attività imprenditoriale per la presenza di 2 lavoratori "in nero"
Il musical è diretto da Alessandro Siani e farà due tappe in Calabria. Per il momento è stata anticipata solo la prima
Sono state accertate numerose violazioni sia penali che amministrative presso ristoranti specializzati nella preparazione di sushi
"Sui temi del lavoro, con impegno per la riduzione dei divari Nord-Sud, di sviluppo, di genere e generazionali, c’è moltissimo da fare"
Oltre al personale di Polizia e ai loro familiari, al rito liturgico hanno preso parte le autorità civili e militari
“Max Gazzè, dopo la “prima” a Caulonia, ha apprezzato la professionalità della Calabria Orchestra, tanto da preferirla per i prossimi appuntamenti live"
Il baritono Antonio Sarnelli De Silva e il pianista Paolo Scibilia, si esibiranno domenica 1° ottobre nel Foyer del Teatro Grandinetti Comunale
Le pensioni del mese di ottobre saranno in pagamento a partire da lunedì 2
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved