Oliverio: “Con indagini approfondite non sarebbe successo nulla”

“Mi ha segnato profondamente e per sempre”. Con queste parole il presidente della Giunta Regionale, Mario Oliverio, ha commentato la vicenda giudiziaria che lo ha coinvolto in inverno e che si è risolta il 20 marzo scorso con la sentenza della Cassazione che ha revocato la misura cautelare a lui assegnata in precedenza, l’obbligo di dimora, e annullato di fatto il procedimento a sostegno delle accuse di abuso d’ufficio imputate al Governatore.

Oliverio ha partecipato questo pomeriggio, in diretta, alla trasmissione Articolo 21, trasmessa su Calabria Tv e condotta da Lino Polimeni.

Oliverio ha partecipato questo pomeriggio, in diretta, alla trasmissione Articolo 21, trasmessa su Calabria Tv e condotta da Lino Polimeni.

Nel corso della puntata, in replica a mezzanotte, Oliverio ha espresso un pensiero sul procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, in merito alle modalità, definite superficiali, del provvedimento giudiziario preso nei suoi confronti.

“Gratteri è importante per la nostra terra, deve proseguire nel suo lavoro di contrasto alla criminalità, che in Calabria è diffusa e capillare. Ma se nel mio caso le indagini fossero state ulteriormente approfondite tutto questo, probabilmente, non sarebbe successo”.

Poi Oliverio ha risposto alle telefonate ed ai messaggi dei calabresi, sui tanti problemi di questa terra e sulle eventuali possibili soluzioni.

Ed ancora la sanità, con l’attacco al sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, sul nuovo ospedale del capoluogo bruzio.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Chiamati a raccolta in città i catanzaresi che non potranno seguire la loro squadra del cuore in trasferta
La donna aveva trascinato l'ex coniuge in tribunale perché non pagava gli alimenti . Ottenuti i danni morali
A renderlo noto è il sottosegretario all’Interno Wanda Ferro. Per altre importanti chiese si stanno valutando altre fonti di finanziamento
"La partita di sabato prossimo sarà un’altra occasione per confermare il meraviglioso percorso realizzato da Vivarini, Iemmello e compagni"
Tre gli incontri sul territorio per il deputato già vice Ministro dell’Interno che sarà in provincia di Cosenza il prossimo giovedì 23 Maggio
I carabinieri hanno trovato in un fondo agricolo di proprietà dell'uomo 37 cani, 5 dei quali sprovvisti di iscrizione all'anagrafe canina
Il fatto è accaduto a Settingiano. L'esplosione probabilmente è stata causata da una fuga di gas. Sul posto Vigili del fuoco e carabinieri
Accolta la richiesta difensiva. Per i giudici di appello "non esiste la pericolosità sociale". Dimostrata la non appartenenza al sodalizio
Il documento firmato dal presidente della Giunta Regionale Occhiuto e dal comandante regionale della Guardia di Finanza Gianluigi D’Alfonso
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved