Calabria7

Oltre un quintale di pesce in decomposizione congelato, sequestro a Vibo

farmaci covid

Pesce pericoloso per la salute umana, pronto per essere immesso sul mercato. L’Ispettorato del lavoro di Vibo Valentia, coadiuvato dai carabinieri Nil e Nas, ha effettuato una verifica in uno stabilimento balneare di Vibo Valentia Marina, nel corso della quale è stata accertata la presenza di 120 chilogrammi di prodotti ittici congelati in cattivo stato di conservazione. E’ stato anche eseguito il sequestro di un locale annesso, adibito a deposito di alimenti, a causa delle carenze igienico sanitarie e strutturali in cui versava. Al titolare dello stabilimento sono state comminate alcune sanzioni anche per la presenza di lavoratori “in nero” e per l’impianto di videosorveglianza, risultato non a norma di legge.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rapinarono anziana alle poste, arrestati

Matteo Brancati

Trasformare l’ex villaggio Valtur di Isola in Hotel Covid: l’Amministrazione ci prova

Giovanni Bevacqua

Trasporta 27 maiali senza documentazione, abbattuti

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content