Calabria7

Omessa profilassi contro l’anemia infettiva, sequestrati nel Catanzarese 25 cavalli

I carabinieri del Nas di Catanzaro hanno sequestrato un intero allevamento di equini situato in un comune della provincia e costituito da 25 cavalli, attivato in assenza di registrazione al competente servizio veterinario. I carabinieri, durante l’attività ispettiva, hanno accertato come il titolare aveva omesso di identificare i capi e di attuare la profilassi sanitaria contro l’anemia infettiva.

Per questo è stato deciso di sottoporre a sequestro l’interno allevamento di cavalli che ammonta ad una cifra di circa 100.000 euro. Inoltre l’azienda è stata segnalata all’Autorità sanitaria e amministrativa.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, Comune Catanzaro: “Crisi economica drammatica”

Mirko

A Catanzaro anche le macchine medievali: esiste servizio rimozione?

manfredi

“C’è proposta per viabilità esterna al centro abitato in zona Pistoia”

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content