Calabria7

Omicidio a Pesaro, a processo quattro calabresi

violenza privata

E’ iniziato a Pesaro il processo per l’omicidio di Sesto Grilli, il 74enne ucciso in casa lo scorso 17 marzo.

Quest’ultimo era stato ritrovato in casa imbavagliato e legato. Quattro gli imputati accusati del reato di omicidio, a processo: Nino Deluca, 28 anni, il fratello Franco Deluca, 40 anni, Dante Lanza 34 anni e Massimiliano Caiazza, 28 anni, entrambi residenti calabresi.

Secondo l’accusa, i fratelli Deluca, amici storici del padre della vittima, sapevano che Grilli era solito tenere grosse somme di denaro in casa. Quest’ultimo, durante la rapina, non ha ceduto al tentativo degli assassini di estorcergli il numero della cassaforte ed è stato ucciso.

In aula anche il fratello della vittima che chiede giustizia e non si è costituito parte civile assieme ai parenti. Il processo mira ad accertare le eventuali responsabilità dei singoli, ricostruire se e come abbiano agito.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sequestro di persona con metodo mafioso, arrestate tre donne

manfredi

Poliziotto arrestato per detenzioni di arma e munizioni da guerra

Matteo Brancati

Spettatori in eccesso rispetto alla capienza del Palagallo, assolto il promoter Senese

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content