Calabria7

Omicidio a Pietragrande, i ragazzi della Scogliera omaggiano Loredana

Non possono ancora credere che in luogo considerato di divertimento, spensieratezza e allegria si sia consumato un efferato delitto. Così questa mattina “i ragazzi della Scogliera” di Pietragrande si sono recati nella famosa discoteca dove hanno passato tanti bei momenti e hanno lasciato dei mazzi di fiori in memoria di Loredana Scalone, uccisa ieri con 15 coltellate, uccisa  da Sergio Giana, uomo con cui ha avuto una relazione clandestina, finita in maniera burrascosa. E’ stato proprio l’uomo a nascondere il corpo della vittima tra gli scogli e indicarne il luogo dopo essere stato fermato dagli inquirenti che avevano indirizzato i sospetti proprio su di lui dopo che i familiari avevano denunciato la scomparsa della vittima.

Un omicidio avvenuto proprio nella “Giornata contro la violenza sulle donne”. Un gesto, quello dei ragazzi per ricordare Loredana, e tutte quelle donne che, in nome di un amore malsano, che non è amore hanno perso la vita.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rimborsopoli Catanzaro, Guerriero: “Una colpevolezza tutta da dimostrare”

Mirko

Fondazione “De Benedictis”, Santoianni riconfermato nel CDA

Matteo Brancati

Parchi abbandonati/ Via Massara, giochi distrutti e tombini aperti

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content