Omicidio Bergamini, la madre dell’imputata: “Ha sempre parlato di suicidio”

"Mia figlia mi ha sempre parlato di suicidio. La prima frase che mi rivolse quella sera fu 'Denis si è buttato sotto il camion'"

“Mia figlia mi ha sempre parlato di suicidio. La prima frase che mi rivolse quella sera fu ‘Denis si è buttato sotto il camion'”. Lo ha detto Concetta Tenuta, nel processo in corso a Cosenza, in Corte d’assise, a carico della figlia, Isabella Internò, per l’omicidio di Denis Bergamini, il calciatore del Cosenza originario di Argenta (Ferrara) morto il 18 novembre del 1989 a Roseto Capo Spulico, lungo la strada statale 106 ionica. La morte di Bergamini, il cui cadavere fu trovato sotto un camion, fu attribuita in un primo tempo a suicidio, ma le indagini svolte negli anni successivi sotto le direttive dell’ex Procuratore della Repubblica di Castrovillari, Eugenio Facciolla, hanno portato alla scoperta che in realtà il calciatore sarebbe stato ucciso. E che quella del suicidio fu una messinscena. Da qui la contestazione dell’accusa di omicidio a carico di Isabella Internò, che oggi ha 53 anni, già legata sentimentalmente a Bergamini e che la sera in cui il calciatore morì si trovava insieme a lui. La donna é difesa dagli avvocati Angelo Pugliese e Rossana Cribari.

Accompagnamento coatto per la madre di Isabella Internò

Accompagnamento coatto per la madre di Isabella Internò

Per Concetta Tenuta, che aveva presentato un certificato medico che attestava un suo impedimento ad essere presente in aula, la Corte d’assise ha disposto l’accompagnamento coatto. L’avvocato Fabio Anselmo, difensore di parte civile per la famiglia Bergamini, ha mosso una serie di contestazioni a Concetta Tenuta facendo riferimento, in particolare, alle assenze da casa, per più giorni, di Isabella Internò durante il fidanzamento con Bergamini. Una di queste assenze, tra l’altro, coincise con il periodo in cui la fidanzata del calciatore si recò in Inghilterra per abortire. “Ho appreso dell’aborto – ha detto, a questo proposito, Concetta Tenuta – da mia sorella. Ho provato a chiedere spiegazioni a mia figlia, ma lei non me ne ha mai voluto parlare”.  Le prossime udienze del processo, come riporta l’Ansa, si svolgeranno a Bologna, il 19 e 20 maggio, giorni in cui quando verranno sentiti come testi il cugino di Bergamini, Ievdo Braccioli; l’ex attaccante del Cosenza Maurizio Lucchetti e la moglie di quest’ultimo, Tiziana Rota, molto legata all’epoca dei fatti a Isabella Internò.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il documento firmato dal presidente della Giunta Regionale Occhiuto e dal comandante regionale della Guardia di Finanza Gianluigi D’Alfonso
Necessario l'intervento dei vigili del fuoco, oltre ai sanitari del 118 e ai carabinieri che hanno avviato i rilievi circa la dinamica del sinistro
I passeggeri, quindi, sono stati costretti a trascorrere ore intere all’interno dell’aeroporto di Crotone
La Calabria vista come nuovo polo di sviluppo per il rafforzamento delle competenze specializzate di Accenture
rinascita scott
Da presunto assassino a imprenditore, il profilo di uno dei più potenti boss vibonesi: "Ci dobbiamo mettere giacca e cravatta e senza lavorare..."
Era stato vittima di un'intimidazione nella città pitagorica: quattro i colpi di pistola sparati. Illesi lui e la compagna
Le irregolarità in materia di assunzione sono state scoperte nell'ambito dei controlli avviati in materia di sicurezza sul lavoro
storie
La fece realizzare l’avvocato Giovanni Correale Santacroce, socialista, primo sindaco del capoluogo dopo la caduta del fascismo
Eseguite 10 misure cautelari nei confronti di 4 donne e due uomini che gestivano le minori. Gli incontri avvenivano in un b&b
Il magistrato in aula aveva chiesto la condanna a poco più di un anno di reclusione per l'imputato giudicato con rito abbreviato
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved