Omicidio De Pietro: parla il pentito Mantella, il verbale del suo interrogatorio è inutilizzabile

La Corte di Cassazione si era espressa in termini dubitativi sul verbale di Mantella che conteneva circostanze inedite e di maggior rilievo accusatorio

Oggi la Corte di Assise di Catanzaro (presidente Bravin) ha ascoltato il collaboratore di giustizia Andrea Mantella in relazione all’omicidio di De Pietro ucciso l’11 aprile del 2005 a Piscopio in provincia di Vibo Valentia. La Corte ha accolto l’eccezione difensiva di inutilizzabilità del verbale di interrogatorio reso dal Mantella il 2 dicembre del 2020 e versato dinanzi al Tribunale del riesame di Catanzaro. Già la Corte di Cassazione si era espressa in termini dubitativi su tale verbale, che conteneva circostanze inedite e di maggior rilievo accusatorio rispetto agli altri sei verbali già resi da Mantella dal 16 giugno 2016 in poi.

Verbale Mantella inutilizzabile

Verbale Mantella inutilizzabile

In seguito a ciò, oggi nel corso dell’udienza tale verbale non è stato utilizzato dal pubblico ministero per poter richiamare alla memoria del collaboratore Mantella talune circostanze etero-accusatorie non emerse durante la deposizione. Secondo la Corte di Assise, come già stabilito dalla Corte di Cassazione, il verbale del 2 dicembre 2020 era stato reso, seppur in un diverso procedimento, in violazione dei termini di durata massima delle indagini preliminari (la cui iscrizione era avvenuta il 23 aprile 2018 a carico di Michele Fiorilllo difeso dall’avv. Diego Brancia e detenuto per questa causa.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved