Calabria7

Omicidio Franzoni a Vibo, la Cassazione annulla con rinvio la condanna per Mantella

spaccio catanzarese

La Corte Suprema di Cassazione ha annullato con rinvio in ordine al solo trattamento sanzionatorio la sentenza della corte di Assise di Appello di Catanzaro pronunciata nei confronti di Mantella Salvatore per l’omicidio Franzoni. In primo grado la condanna del gup distrettuale era stata pari ad anni 30, ridotta in appello ad anni 16. L’omicidio, avvenuto a Portosalvo (frazione di Vibo Valentia) e risalente all’agosto 2002, è aggravato dalla premeditazione e dal metodo mafioso. Presenti le dichiarazioni di 5 collaboratori di giustizia: si tratta di Giuseppe Giampà, Pasquale, Domenico, Andrea Mantella e Raffaele Moscato. Mantella è difeso dagli avvocati Diego Brancia e Riccardo Caramello.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Protesta dei precari alla Cittadella. L’Usb incontra Orsomarso: “Non ci ha convinto” (VIDEO)

bruno mirante

Covid in Italia, nuovo record di contagi (26.832) e terapie intensive sempre più sotto pressione

Giovanni Bevacqua

Catanzaro, vetro-ghigliottina a rischio caduta: pericolo in Centro

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content