Calabria7

Omicidio stradale a Catanzaro, il conducente patteggia la pena

Omicidio stradale Catanzaro

Si è concluso con un patteggiamento alla pena della reclusione di 2 anni e 2 anni di sospensione della patente di guida, il procedimento penale aperto a seguito della denuncia dell’avvocato Gennaro Pierino Mellea per omicidio stradale riferito ad un sinistro avvenuto nel giugno 2020 quando venne investito un pedone di 75 anni nel quartiere di Santa Maria di Catanzaro.

Risulta, quindi, definitivamente accertata l’esclusiva responsabilità del conducente del veicolo. Pertanto, gli eredi del signor Gagliano Giuseppe difesi dallo studio legale Mellea, hanno inoltrato una richiesta di risarcimento dei danni pari a 2 milioni di euro e ciò in considerazione dell’ammissione di responsabilità del conducente patrocinato dall’avvocato Antonio Ludovico.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Inventano uno Stato indipendente per coltivare marijuana: due arresti a Catanzaro

bruno mirante

Violenza donne: arresto e divieto di avvicinamento a Reggio

manfredi

Beccato con piante di canapa in casa: arrestato 66enne catanzarese

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content