Calabria7

Omicidio Tersigni, atti alla Dda di Catanzaro

arrestato albanese

Passa alla Dda di Catanzaro la vicenda sull’omicidio Tersigni che vede in udienza preliminare Cosimo Berlingieri, Paolo Cusato, Cosimo Damiano Passalacqua, Dimitar Dimitrov Todorov e Francesco Oliverio. Il Gup dell’udienza preliminare che si è celebrata nella città pitagorica ha stabilito l’incompetenza territoriale, trasmettendo gli atti alla Distrettuale guidata da Nicola Gratteri , il cui ufficio dovrà procedere a rinotificare la fissazione dell’udienza per tutti i 5 gli imputati.

Intanto oggi la Polizia di Stato ha arrestato una sesta persona, Giuseppe Passalacqua, nato a Crotone, 34 anni. La figura di Passalacqua era già nota agli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Crotone i quali nel corso dell’indagine avevano notato dei movimenti sospetti presso l’abitazione di Oliverio Francesco. Tuttavia, non si poté dimostrare che il Passalacqua avesse avuto un ruolo attivo nella pianificazione dell’omicidio. Sono state le recenti dichiarazioni del collaboratore Oliverio Francesco che hanno consentito di fugare ogni dubbio circa le responsabilità del Passalacqua per il quale la Procura della Repubblica, proprio in ragione della pubblicità della collaborazione dell’Oliverio ha spiccato un mandato di cattura prima che questi potesse darsi alla fuga.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sbranata e uccisa dai cani nel Catanzarese, un video apre scenari inquietanti

Gabriella Passariello

“Change is possible”, inaugurata al San Giovanni di Catanzaro l’installazione di Basso (VIDEO)

Antonio Battaglia

Emergenza coronavirus, Di Natale: “Allestire ospedale da campo”

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content