Calabria7

Omicidio Willy: tre restano in carcere, uno ai domiciliari

omicidio willy

Restano in carcere tre delle quattro persone arrestate per l’omicidio di Willy Monteiro Duarte, ucciso nel corso di una rissa la notte tra sabato e domenica. Il gip di Velletri ha convalidato l’arresto per concorso in omicidio preterintenzionale per i fratelli Gabriele e Marco Bianchi e Mario Pincarelli. L’accusa per i 4 resta quella di omicidio preterintenzionale. Uno dei 4 ragazzi arrestati ha ottenuto la detenzione domiciliare. Si tratta di Francesco Belleggia che ieri nel corso dell’interrogatorio di garanzia avrebbe detto di avere visto uno dei fratelli Bianchi colpire Willy.

I quattro sono accusati di aver ucciso a calci e pugni il giovane di 21 anni il quale lavorava come aiuto cuoco in un albergo ad Artena, centro dal quale provengono i quattro arrestati.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Mio padre era sano, vogliamo chiarezza”. Muore 54enne dopo vaccino AstraZeneca

Mirko

Il Tar accoglie il ricorso di FdI e ordina al ministero della Salute di pubblicare il piano anti-Covid

Antonio Battaglia

Muore tre giorni dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino, famiglia sporge denuncia

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content