Ondata di gelo a Catanzaro: Centro sociale aperto per dare riparo

Ex Educandato

A fronte dell’ondata di gelo che sta colpendo anche la città di Catanzaro, l’amministrazione comunale ha voluto attivare, in collaborazione con le associazioni di volontariato, l’intervento di assistenza e sostegno per i senza tetto. Stasera, sabato 23 febbraio, il Centro sociale di Pontepiccolo resterà aperto dalle ore 21 per accogliere tutti coloro che hanno bisogno. Il sindaco Sergio Abramo e l’assessore alle Politiche sociali, Lea Concolino, hanno allertato il Gruppo comunale di volontariato di Protezione Civile – supportato dalle associazioni Geruv, Cisom e Misericordia – che allestirà il punto ricovero all’interno del centro sociale per offrire un riparo al caldo. Gli stessi volontari saranno inoltre operativi su tutto il territorio per eventuali interventi di soccorso all’esterno. L’amministrazione invita, perciò, la cittadinanza e le associazioni a condividere la notizia e segnalare eventuali casi di emergenza così da poter attivare le operazioni necessarie.

“Come già successo all’inizio dell’anno – hanno commentato Abramo e Concolino – anche questa volta abbiamo voluto aprire le porte del Centro sociale viste le temperature rigide che stanno interessando la città. Un piccolo gesto che si affianca all’impegno messo in campo dal Comune per mettere a sistema tutte le misure a sostegno delle fasce deboli.  E’ stata, infatti, siglata la convenzione di sovvenzione, in qualità di partner di progetto, con la Regione Calabria nell’ambito del programma di interventi, finanziato con circa 180mila euro per il Comune Capoluogo, per il contrasto alla grave emarginazione adulta e alla condizione di senza dimora. Un finanziamento che consentirà di potenziare i servizi e acquistare beni di prima necessità per gli aventi bisogno. Per superare l’emergenza sarà indispensabile, come sempre, la collaborazione con le realtà del volontariato e del Terzo settore, vere sentinelle insieme alle quali rafforzare la rete sul territorio”.

“Come già successo all’inizio dell’anno – hanno commentato Abramo e Concolino – anche questa volta abbiamo voluto aprire le porte del Centro sociale viste le temperature rigide che stanno interessando la città. Un piccolo gesto che si affianca all’impegno messo in campo dal Comune per mettere a sistema tutte le misure a sostegno delle fasce deboli.  E’ stata, infatti, siglata la convenzione di sovvenzione, in qualità di partner di progetto, con la Regione Calabria nell’ambito del programma di interventi, finanziato con circa 180mila euro per il Comune Capoluogo, per il contrasto alla grave emarginazione adulta e alla condizione di senza dimora. Un finanziamento che consentirà di potenziare i servizi e acquistare beni di prima necessità per gli aventi bisogno. Per superare l’emergenza sarà indispensabile, come sempre, la collaborazione con le realtà del volontariato e del Terzo settore, vere sentinelle insieme alle quali rafforzare la rete sul territorio”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved