Calabria7

Operai licenziati protestano sul tetto di una scuola in provincia di Cosenza

Due operai che si occupavano della manutenzione del verde pubblico a Corigliano-Rossano in provincia di Cosenza, licenziati qualche tempo fa, sono saliti oggi sul tetto di una scuola, a Rossano. Chiedono di essere riassunti, così come promesso già qualche mese fa, dopo che, in 12, tutti con lo stesso problema, avevano inscenato altre proteste. I due operai attendevano che fosse bandita una gara d’appalto del Comune jonico, che ancora non c’è stata. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Avvocato catanzarese insignito dalla Fondazione universitaria “Papa Clemente XI-Albani”

Alessandro De Padova

Falsi verbali in allevamenti, 4 denunce nel Cosentino

manfredi

Coronavirus, Coldiretti: “Via libera alle filiere forestali un bene”

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content