Operazione nel Cosentino, Occhiuto: “Lo Stato ha il fiato sul collo delle organizzazioni criminali”

"Le forze dell'ordine e la magistratura - dichiara il governatore - stanno restituendo la speranza ai calabresi di un futuro sereno e libero dalla cappa della criminalità"
Roberto Occhiuto

“La brillante operazione condotta oggi a Paola e a San Lucido dai carabinieri del Comando provinciale di Cosenza – su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, guidata da Nicola Gratteri – nei confronti di 37 persone, dimostra quanto in questa fase storica lo Stato stia con il fiato sul collo delle organizzazioni criminali”. Lo afferma in una nota stampa Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria. “Gli indagati – aggiunge il governatore – sono accusati, tra l’altro, di associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione, tentata estorsione aggravata e traffico di sostanze stupefacenti. Reati odiosi che tolgono ossigeno all’economia sana dei nostri territori e alimentano quella inquinante delle associazioni criminali”.

“Un lavoro fondamentale”

“Un lavoro fondamentale”

“Sono compiaciuto – conclude il presidente Roberto Occhiuto in merito al blitz di questa mattina – del fatto che in Calabria, alla guida delle forze dell’ordine e della magistratura inquirente, ci siano delle vere e proprie eccellenze che stanno portando avanti un lavoro fondamentale per il nostro territorio e che, passo dopo passo, stanno restituendo la speranza ai cittadini calabresi di un futuro sereno e libero dalla cappa della criminalità. A loro va il mio sentito ringraziamento”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il generale dovrà spiegare ai pubblici ministeri che cosa accadde quando era il rappresentante della Difesa in Russia
Lo scopo è quello di evitare la commissione di reati più gravi da parte di persone ritenute socialmente pericolose
Una riunione formale, diversi punti tracciati e soprattutto tante nuove iniziative da proporre
"Qualora dovesse paventarsi un’intenzione seria che vada in quella direzione - afferma Comito - siamo pronti ad attivarci in ogni sede"
I dati arrivano dal Codacons, che riporta le statistiche ufficiali aggiornate della piattaforma specializzata in autovelox
L'uomo, in preda alla disperazione dovuta a problemi personali, aveva deciso di togliersi la vita
Il sinistro si è verificato mercoledì scorso. A perdere la vita il dottor Maurizio Corrado Docimo, 65 anni, del posto
Percentuale in aumento di 1,6 punti rispetto al 2022. Male le regioni del Sud. Lo rivela l'Istat
A fine dicembre scorso, gli interessi medi applicati ai prestiti immobiliari erano arrivati al 4,40%, vale a dire esattamente il triplo rispetto all’1,45% di gennaio 2022
Iniziata una lunga fase di tempo molto instabile e a tratti perturbato, a causa del ritorno in grande stile della Depressione d’Islanda
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved