Calabria7

Operazione “Tonno Rosso”, scarcerati 3 dei 4 indagati

tonno rosso

Revocato il carcere per Raffaele Mazzuca, 56 anni di Cosenza (residente a Cerisano); disposto obbligo di dimora per Carmine Piemontese, 34 anni di Belvedere e Franco Pinto, 61 anni di Acquappesa (residenti a Cetraro).

Questa la decisione del Tribunale della Libertà di Catanzaro su tre dei quattro indagati dell’operazione “Tonno Rosso” condotta dalla Guardia di Finanza e coordinata dalla Procura di Paola. Gli indagati, nel maggio 2018, avrebbero minacciato alcune tonnare mentre stavano svolgendo la pesca autorizzata al tonno rosso.

La posizione del quarto indagato, Domenico Iorio, 53 anni di Longobardi, sarà discussa il prossimo 18 febbraio.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, droga in casa: due arresti

manfredi

Violenza contro donne, 2 provvedimenti a Vibo Valentia

Mirko

Duplice omicidio nel Catanzarese, arrestati i due presunti killer

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content