Ospedale Corigliano, Sapia: “Va risolta carenza radiologi”

Proseguono le indagini sulla morte della ragazza avvenuta dopo le dimissioni dall’ospedale di Corigliano-Rossano

«La carenza di radiologi nello stabilimento ospedaliero di Corigliano va risolta subito e senza ulteriori indugi. Nello specifico il reggente dell’Asp di Cosenza, Sergio Diego, e il dirigente responsabile, Stefano Giusti, hanno il dovere di garantire pari dignità ai presìdi di Corigliano e di Rossano, in modo da garantire all’utenza del territorio i diritti e servizi al momento previsti».

Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Francesco Sapia, della commissione Sanità, che aggiunge: «Mi sono occupato di questo problema e di altre carenze di personale nelle unità operative dello stabilimento ospedaliero di Corigliano, purtroppo ricevendo nel tempo soltanto promesse di risoluzione, che ad oggi non hanno trovato alcun riscontro». «Per adesso – continua il deputato del Movimento 5 Stelle – occorre individuare misure tempestive per la piena copertura dei turni nella Radiologia coriglianese. In seguito, quando sarà definito il nuovo assetto dirigenziale dell’Asp di Cosenza, bisognerà riorganizzare il funzionamento dei servizi ospedalieri e territoriali nell’intera area di Corigliano-Rossano, con un programma, con buon senso e sempre a favore dell’intera popolazione del nuovo Comune, la quale non può ancora sopportare squilibri e paradossi». «Mi auguro – conclude Sapia – che il mio appello sia presto raccolto dalla dirigenza attuale dell’Asp di Cosenza e che non ci siano rimpalli di responsabilità o resistenze nel garantire le dovute prestazioni continuative della Radiologia pubblica di Corigliano».

Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Francesco Sapia, della commissione Sanità, che aggiunge: «Mi sono occupato di questo problema e di altre carenze di personale nelle unità operative dello stabilimento ospedaliero di Corigliano, purtroppo ricevendo nel tempo soltanto promesse di risoluzione, che ad oggi non hanno trovato alcun riscontro». «Per adesso – continua il deputato del Movimento 5 Stelle – occorre individuare misure tempestive per la piena copertura dei turni nella Radiologia coriglianese. In seguito, quando sarà definito il nuovo assetto dirigenziale dell’Asp di Cosenza, bisognerà riorganizzare il funzionamento dei servizi ospedalieri e territoriali nell’intera area di Corigliano-Rossano, con un programma, con buon senso e sempre a favore dell’intera popolazione del nuovo Comune, la quale non può ancora sopportare squilibri e paradossi». «Mi auguro – conclude Sapia – che il mio appello sia presto raccolto dalla dirigenza attuale dell’Asp di Cosenza e che non ci siano rimpalli di responsabilità o resistenze nel garantire le dovute prestazioni continuative della Radiologia pubblica di Corigliano».

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Tre auto si sono scontrate per cause ancora in corso di accertamento. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco
"Il vostro posto è al circo, tra i pagliacci e lo sterco di animali. Siete gentaglia che non vuole il bene del proprio paese"
"Risultato importante perché le Terme Luigiane rappresentano un pilastro per il turismo e l’occupazione nei nostri territori"
Il medico personale ha acconsentito al ricovero e Bergoglio è stato già sottoposto a una tac toracica che avrebbe dato esito negativo
“Qui non si tratta di tecnicismi” ma del “tentativo della maggioranza di ribaltare le regole del voto” modificando “l’esito delle elezioni”
Il 'quinto uomo' è accusato di concorso anomalo nel tentato omicidio del 21enne di Bologna ridotto in coma irreversibile dopo un pestaggio
"Le mafie non fanno più uso di violenza ma trovano accordi anche con parte della pubblica amministrazione che si fa corrompere"
Mimmo Bevacqua: "Occhiuto fa bene a replicare al sindaco di Milano sui fondi europei non spesi da reindirizzare al Nord"
Sant’Anna Hospital comunica di aver provveduto al pagamento dei dipendenti con accredito delle mensilità fino a dicembre 2022
L'uomo pare non fosse nuovo a reati simili: difatti, si era già reso responsabile di medesime condotte in altri territori
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved