Ospedali Sibari e Gioia Tauro, Pacenza incontra il commissario Tecnis

Si è tenuto nel primo pomeriggio di oggi un incontro, chiesto dalla Regione, nella sede della Tecnis, a Roma, tra il professore Saverio Ruperto, commissario Tecnis e Franco Pacenza, delegato alle Politiche Sanitarie regionali.

“L’incontro – spiega una nota della Giunta regionale – si è reso necessario alla luce della mancata cessione dell’intero asset aziendale della Tecnis al Gruppo Pessina. Nell’ambito della cessione del gruppo Tecnis insiste la costruzione dei nuovi ospedali della Sibaritide e della Piana di Gioia Tauro. Nello scorso mese di febbraio il commissario Ruperto aveva provveduto, dandone regolare comunicazione alla Regione, all’aggiudicazione provvisoria dell’intero Asset al Gruppo Pessina. Aggiudicazione provvisoria – continua la nota – che non si e’ trasformata in cessione definitiva. Considerato che alla manifestazione di interesse obbligatoria della cessione dell’intero asset era pervenuta una sola offerta, ora si rende necessaria un’istruttoria circa la cessione per singoli rami d’azienda. Il Professor Ruperto ha comunicato che già nei prossimi giorni procederà all’istruttoria per singoli asset aziendali tra cui l’asset degli ospedali calabresi interessati alla cessione”.

“L’incontro – spiega una nota della Giunta regionale – si è reso necessario alla luce della mancata cessione dell’intero asset aziendale della Tecnis al Gruppo Pessina. Nell’ambito della cessione del gruppo Tecnis insiste la costruzione dei nuovi ospedali della Sibaritide e della Piana di Gioia Tauro. Nello scorso mese di febbraio il commissario Ruperto aveva provveduto, dandone regolare comunicazione alla Regione, all’aggiudicazione provvisoria dell’intero Asset al Gruppo Pessina. Aggiudicazione provvisoria – continua la nota – che non si e’ trasformata in cessione definitiva. Considerato che alla manifestazione di interesse obbligatoria della cessione dell’intero asset era pervenuta una sola offerta, ora si rende necessaria un’istruttoria circa la cessione per singoli rami d’azienda. Il Professor Ruperto ha comunicato che già nei prossimi giorni procederà all’istruttoria per singoli asset aziendali tra cui l’asset degli ospedali calabresi interessati alla cessione”.

Pacenza dal canto suo “ha sottolineato ancora una volta al commissario Ruperto la necessita’ di fare presto e bene considerato i ritardi accumulati e soprattutto ha ribadito il fatto che la costruzione e la gestione dei due grandi ospedali calabresi sono da sempre un obiettivo strategico per la Regione. Il commissario Ruperto – si legge infine – ha assunto impegni inoltre di aggiornare sistematicamente la Regione rispetto agli sviluppi istruttori per cio’ che concerne la cessione dei due ospedali calabresi”.

redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Saranno aggiunti agli 11 già presenti nella Provincia. Procede il reclutamento dei medici italiani con i colloqui per le assegnazioni
La sorella del ragazzo è gravissima in ospedale. Il conducente è stato fermato e alla polizia ha detto di non essersi accorto di nulla
L’ultimo concorso ha distribuito premi per oltre 22,6 milioni di euro in tutta Italia, per un totale di oltre 600 milioni da inizio anno
Per Palma le principali criticità sono nella sanità e nella gestione dei fondi del Pnrr, dovuto alla complessità delle norme
Il numero telefonico antiviolenza e stalking è gratuito, attivo 24 ore su 24 e accessibile sia da rete fissa sia mobile
Il ministro dell’interno è giunto a Crotone senza alcun preavviso per portare dei fiori sulla tomba di Alì, il neonato morto nel naufragio
Una mostra, che sarà inaugurata domani, parte dai momenti drammatici del naufragio e descrive quanto accaduto successivamente
Il ministro ha evitato di incontrare i giornalisti a Crotone per l'anniversario del naufragio. Della visita si è saputo solo dopo la conclusione
L’associazione “Basta Vittime Sulla 106” domenica 25 febbraio ricorderà Antonio Francesco Dati, nel giorno in cui avrebbe compiuto 30 anni
l'inviato
La burocrazia da 14 anni blocca il progetto gratuito di ampliamento. Una società da tempo ha messo su un piatto d’argento 3 milioni di euro per i lavori
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved