Pacenza: patto per la salute per uscire da Commissariamento (SERVIZIO TV)

di Carmen Mirarchi – Si è tenuta qualche giorno fa a Roma una nuova riunione della Commissione salute della Conferenza delle Regioni sul Patto della salute 2019/2021 ormai in dirittura d’arrivo.

La Calabria è stata rappresenta dal delegato del presidente della Regione Mario Oliverio, alla sanità Franco Pacenza. “Una discussione che va avanti da mesi che è andata avanti ma bisogna riconoscere che con l’arrivo del Ministro Speranza c’è stata un grande disponibilità del Ministero” ha detto Pacenza. “Ora  si tratta di rendere espliciti e vincolanti i rapporti tra le Regioni ed i Governi.  Il Patto della salute a questo serve. Abbiamo formalizzato le nostre osservazione di fondo: il patto deve prevedere in modo esplicito le modalità per uscire dal Piano di rientro.

La Calabria è stata rappresenta dal delegato del presidente della Regione Mario Oliverio, alla sanità Franco Pacenza. “Una discussione che va avanti da mesi che è andata avanti ma bisogna riconoscere che con l’arrivo del Ministro Speranza c’è stata un grande disponibilità del Ministero” ha detto Pacenza. “Ora  si tratta di rendere espliciti e vincolanti i rapporti tra le Regioni ed i Governi.  Il Patto della salute a questo serve. Abbiamo formalizzato le nostre osservazione di fondo: il patto deve prevedere in modo esplicito le modalità per uscire dal Piano di rientro.

Non è sostenibile che dopo 10 anni non siamo usciti dal piano di rientro. Il debito è aumentano ed il Governo deve darne conto. Con il piano di rientro si creato i cosiddetto “fondino”  per aiutare le Regioni ad uscire dal Pdr ma non è stato rifinanziato.  Abbiamo posto la necessità di un sostegno sottolineando il paradosso: la sanità sta in mano ai Commissari e se fanno debiti questi non sono in carico alle Regioni” ha aggiunto.. Quando andranno via i Commissari alla sanità?  Il delegato Pacenza sostiene che presto andranno via ma il tutto sarebbe legato al sostegno economico che il Governo dara’ alle Regioni.

Un punto fondamentale è la questione dei precari della sanità. ” Il testo trasmesso dalle Regioni al Governo  riguarda la stabilizzazione spostando avanti gli scaloni della legge Madia. Portare i termini al 31 dicembre 2019. Abbiamo incontrato i dirigenti del Ministero e c’è una condivisione per chiedere al Ministro la necessità di una stabilizzazione. Poi c’è la partita della validità delle graduatorie per cui c’è già la possibilità di uno spostamento in avanti dei termini” ha concluso Piacenza.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Interessati 5 mezzi, 3 dei quali sono stati completamente distrutti. Non si registrano danni a persone
La Procura aveva ottenuto il giudizio immediato per entrambi, ma poco prima dell'udienza gli imputati avevano chiesto il patteggiamento
Sul posto sono arrivati gli uomini della polizia, i quali hanno avviato le indagini
Le indagini sono condotte dai carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto
Il piccolo aveva avuto un malore, poi è morto, ma i primi accertamenti dei medici non hanno consentito di accertarne le cause
Altri tre punti pesantissimi per i giallorossi, che salgono a +10 sulla prima esclusa dai playoff
I consiglieri regionali dem e Cambiavento hanno espresso soddisfazione per le elezioni che hanno portato per la prima volta una donna alla presidenza di quella Regione
Grande successo sulle passerelle milanesi per il designer cosentino, che ha omaggiato una grande icona di stile, Lady Diana
La coppia ha una figlia di 15 anni. Il corpo della vittima è stato trovato dalla propria madre, che ha avuto un malore sul momento
Il cittadino turco avrebbe rifiutato di chiedere aiuto e di prestare soccorso alle persone vulnerabili a bordo del caicco naufragato
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved