Calabria7

Pandemia e lavoro, il sindaco di Sellia dedica il primo maggio alle donne

“La pandemia oltre che sul sistema sanitario ha impattato negativamente anche sul tessuto produttivo. E come sempre le donne lavoratrici hanno pagato il prezzo più alto in termini di perdita di opportunità lavorative”.  Il sindaco di Sellia Davide Zicchinella punta sulle donne, sulle cui spalle ricade l’organizzazione domestica della didattica a distanza dei figli, con tutti i disagi che ne derivano. “In un paese come il nostro nel  quale a parità di responsabilità non c’è ancora parità di salario, questo primo maggio nel Borgo di Sellia voglio dedicarlo- conclude il primo cittadino- alle donne lavoratrici, alle madri di famiglia,  attraverso la diffusione per le vie del Borgo del “Canto delle Mondine” che “benché donne” non avevano paura. Anche questa volta, grazie anche (e specialmente) al sacrificio delle donne,  ce la faremo ad uscire fuori dalla  pandemia”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Tarantella Power nel Catanzarese, i Glueckeners aprono la due giorni di spettacolo

manfredi

Fare per Catanzaro: “Periferie abbandonate e rimpallo amministrativo”

manfredi

Lamezia, Piccioni: “La Commissione lasci resoconto del proprio lavoro”

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content