Papa Francesco: “Sono vivo, ho bronchite molto acuta e infettiva”

Il Pontefice ha precisato di non avere più la febbre ma di prendere ancora antibiotici
il Pontefice insiste per la fine del conflitto ucraino e ricorda il venticinquesimo anniversario dell'accordo del Venerdì Santo che mise fine alle violenze che per decenni sconvolsero l'Irlanda

Papa Francesco ha parlato delle sue condizioni di salute, finite sotto la lente di ingrandimento dopo la notizia dello stato influenzale e dell’infiammazione alle vie respiratorie che lo hanno colpito nei giorni scorsi.  “Sono ancora vivo”, ha scherzato il Pontefice, aggiungendo di essere affetto da una “bronchite molto acuta e infettiva. Grazie a Dio non era polmonite”. Bergoglio ha precisato di non avere più la febbre “ma prendo ancora antibiotici”. Sull’annullamento del viaggio a Dubai, richiesto dai medici, ha spiegato che “lì fa molto caldo e si passa dal caldo all’aria condizionata. E in questa situazione bronchiale non è conveniente”.

Parlando in generale della sanità, nel corso di una udienza con i partecipanti al seminario di “Etica nella gestione della salute”, Papa Francesco ha sottolineato che “la salute poco curata lascia il posto alla fragilità. Mi piace molto la medicina preventiva, perché previene prima che arrivino gli eventi”. Poi ha parlato della necessità di assicurare il benessere della persona e “non cercare solo soluzioni mediche o farmacologiche”. Il Pontefice ha concluso: “Scusatemi perché non posso parlare di più, ma non ne ho la forza“.

Parlando in generale della sanità, nel corso di una udienza con i partecipanti al seminario di “Etica nella gestione della salute”, Papa Francesco ha sottolineato che “la salute poco curata lascia il posto alla fragilità. Mi piace molto la medicina preventiva, perché previene prima che arrivino gli eventi”. Poi ha parlato della necessità di assicurare il benessere della persona e “non cercare solo soluzioni mediche o farmacologiche”. Il Pontefice ha concluso: “Scusatemi perché non posso parlare di più, ma non ne ho la forza“.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'incontro è avvenuto nel Liceo Scientifico Zaleuco, dove il magistrato ha risposto alle domande dei ragazzi e ha approfondito tematiche attuali
Vista la gravità della ferita è intervenuto l'elisoccorso, che ha trasportato la vittima all'ospedale "Annunziata" di Cosenza
Secondo un sondaggio, il 44% si sente inadeguato e insicuro dovuto all'ipercompetizione a scuola, che rende più difficile imparare
Le iniziative si terranno nella città crotonese dove, nel febbraio 2023, si è verificato il naufragio nel quale hanno perso la vita 94 persone
Il sindacato aderisce alla mobilitazione nazionale del settore edile e metalmeccanico. I numeri degli infortuni sono ancora più allarmanti in Calabria
Arrestati, tra gli altri, due funzionari dell’Agenzia delle Dogane che sarebbero coinvolti in traffico internazionale di sostanze stupefacenti
Fortunatamente ha avuto il tempo e la concentrazione per rallentare
L'indagine: è come se le lavoratrici italiane iniziassero a percepire uno stipendio a partire da febbraio, pur lavorando regolarmente dal 1° gennaio
Le organizzazioni sindacali hanno rimarcato l’"imperante necessità di porvi rimedio già nelle prossime occasioni parlamentari"
I carabinieri stanno indagando per capire dove e come la piccola abbia assunto cannabis
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved