Calabria7

Parametri oltre la soglia critica: la “zona gialla” in Calabria è più che un rischio

calabria zona gialla

Calabria a rischio zona gialla con regole e misure più severe anti-Covid come la Sicilia. Secondo gli ultimi dati contenuti negli indicatori decisionali del ministero della Salute, all’esame oggi della cabina di regia, la regione – scrive l’Adnkronos – si avvia a cambiare colore abbandonando dunque la zona bianca.

La Calabria – secondo gli indicatori, aggiornati al 14 settembre – risulta sforare i parametri principali, quali l’incidenza settimanale dei casi Covid, che nel periodo 10-16 settembre, seppure in calo rispetto alle settimane precedenti, si attesta a 84,6 casi ogni 100mila abitanti, ben oltre la soglia dei 50 casi. Altrettanto fuori soglia massima l’occupazione da parte di pazienti Covid-19 nei reparti di area medica che si attesta al 17,4% (quindi oltre la soglia fissata al 15%) mentre l’occupazione delle terapie intensive supera, anche se di poco, la soglia del 10%, attestandosi al 10,7%. La zona gialla in Calabria, dunque, è più che un rischio.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Smaltivano in Sila gli scarti di un cantiere, denunciate quattro persone

Maria Teresa Improta

La “forza” del virus: Catanzaro scende in piazza contro il Governo

Giovanni Bevacqua

Sellia Marina Domani: vivere di turismo si può

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content