Parcheggio abusivo dei tifosi del Catanzaro in ospedale, scatta la denuncia: “Malcostume da prevenire”

Attenzione massima per i parcheggi ospedalieri nella giornata del primo maggio data dell'incontro di calcio con il Venezia
dialisi catanzaro

Il Si Cobas Calabria scrive per ricordare la massima sorveglianza dei parcheggi del plesso Pugliese in occasione dell’incontro di calcio Catanzaro-Venezia che si disputerà allo stadio Ceravolo mercoledì Primo maggio alle ore 15:00.

“Nell’ultimo incontro casalingo – spiega una nota del sindacato – abbiamo denunciato la totale occupazione in modo anomalo del parcheggio coperto lato bar dove da subito i posti sono stati occupati abusivamente, e subito si è verificato il disagio: moltissimi dipendenti hanno parcheggiato fuori compreso il nostro delegato aziendale. Nel parcheggio lato Geriatria, dove i controlli dovrebbero essere normalità visto che è gestito da una società esterna, si sono verificati episodi spiacevoli dove sono entrate auto dei tifosi fuori orario e a fine partita abbiamo documentato con le foto il via vai anomalo di autovetture con intere famiglie che arrivavano a prendere la loro macchina in modo tranquillo senza rendersi conto che quello è un parcheggio ospedaliero”.

“Nell’ultimo incontro casalingo – spiega una nota del sindacato – abbiamo denunciato la totale occupazione in modo anomalo del parcheggio coperto lato bar dove da subito i posti sono stati occupati abusivamente, e subito si è verificato il disagio: moltissimi dipendenti hanno parcheggiato fuori compreso il nostro delegato aziendale. Nel parcheggio lato Geriatria, dove i controlli dovrebbero essere normalità visto che è gestito da una società esterna, si sono verificati episodi spiacevoli dove sono entrate auto dei tifosi fuori orario e a fine partita abbiamo documentato con le foto il via vai anomalo di autovetture con intere famiglie che arrivavano a prendere la loro macchina in modo tranquillo senza rendersi conto che quello è un parcheggio ospedaliero”.

Il Si Cobas auspica che l’azienda metta in campo tutte le risorse per poter porre fine al problema dei parcheggi occupati abusivamente. “Dal lato Geriatria bisogna essere fermi nelle decisioni e non permettere ingressi abusivi, dal lato bar per il parcheggio coperto serve sorveglianza umana continua perché è troppo facile fare entrare le persone. Il plesso Pugliese ha molti ingressi per auto e pedoni è questo è un problema serio che deve essere risolto”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved