Calabria7

Parchi abbandonati/ Via Massara, giochi distrutti e tombini aperti

di Carmen Mirarchi

Calabria 7 ha fatto una visita nei diversi parchi cittadini dedicati ai bimbi del capoluogo per mostrare la situazione di degrado in cui si trovano. Alcune mamme stufe della condizioni in cui trovano le zone dedicate ai più piccoli ci hanno segnalato le condizioni assurde di zone che in teoria dovrebbero essere le più sicure della città.

Oggi vi mostriamo le foto del parchetto di via Massara di Rione De Filippis in completo abbandono.
Era nato con l’intento di ospitare i bambini per poter dare loro la libertà di giocare in uno spazio sicuro.
Sicuro, la parola effettivamente non è adeguata. Sul parchetto di via Massara tutto si può dire tranne che sia sicuro. E’ piuttosto in stato di degrado, pericoloso, pieno di rifiuti. I giochi sono inutilizzabili.

Diverse negli anni le segnalazioni per questo specifico luogo ma evidentemente ogni richiesta di intervento è rimasta inascoltata. Intanto i cittadini non si arrendono e segnalano nella speranza che prima o poi qualcuno faccia qualcosa.

Del parco di via Massara sorprende soprattutto la presenza di un tombino non coperto. Non vorremmo ricordare fatti di cronaca quantomeno spaventosi, ma purtroppo le conseguenze di incuria e disattenzione possono essere letali.

Insomma se chi di competenza non fa nulla resterà un posto da cui ogni genitore farà bene a tenere lontano i propri bimbi.

redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Fare per Catanzaro’: “Vigili urbani capro espiatorio per manchevolezze Amministrazione comunale”

Matteo Brancati

A Stalettì “Bentornata Jessica!”: guarita dal Covid, a casa dopo 46 giorni

manfredi

Nuoto, due catanzaresi ai campionati Giovanili invernali di Riccione

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content