Calabria7

Parco Biodiversità Catanzaro proposto come set cinematografico

Il Parco della Biodiversità di Catanzaro set cinematografico di una commedia di prossima realizzazione? Non si è ancora spento l’eco della notizia delle annunciate riprese nel Capoluogo di “Calibro 9”, che un altro luogo iconico della città si candida a diventare l’area in cui sarà ambientata una nuova pellicola del grande schermo. La proposta è emersa al termine di un sopralluogo che il produttore Gianluca Curti, nei giorni scorsi a Catanzaro per la presentazione del progetto “Calibro 9”, ha tenuto al Parco della Biodiversità insieme al sovrintendente del Politeama, Gianvito Casadonte, al sindaco Sergio Abramo e al Presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni.

“E’ stato un autentico colpo di fulmine – hanno commentato Abramo e Polimeni – per il noto produttore di Minerva Pictures che è rimasto piacevolmente sorpreso e colpito dalla visita al Parco, elogiandone non solo il grande patrimonio ambientale e naturalistico, ma anche il suggestivo percorso museale e artistico di cui è custode. Curti ha creduto fortemente nelle potenzialità del Capoluogo puntando sull’operazione “Calibro 9” che vedrà a fine giugno Catanzaro trasformarsi per la prima volta nel set di una coproduzione cinematografica europea con attori di calibro internazionale.

Dopo il poliziesco, sequel del celebre “Milano Calibro 9”, ora l’idea condivisa è quella di girare al Parco le scene di una commedia ancora tutta da progettare. Di certo, ora i riflettori del grande cinema si sono accesi sulla città di Catanzaro e sulle sue bellezze ed è questa un’opportunità straordinaria per promuovere e valorizzare il nostro territorio”.

Articoli Correlati

Castrovillari, sindaco incontra Cotticelli per ospedale Spoke

Matteo Brancati

Politeama, Battiston interpreta Winston Churchill

manfredi

Caldo: ondata in arrivo, fino a 40° al Sud

manfredi