Calabria7

Part-time AMC Catanzaro, UILTrasporti: “Nessuna risposta dall’azienda”

Sindacato CGIL,UGL,CISL e Faisa rispondono al posto dell’azienda. Il segretario Generale della UILTRASPORTI Benedetto Cassala che, a differenza di altri non si nasconde dietro una sigla (ma ci saranno dei buoni motivi per non chiamarsi con nome e cognome in rappresentanza di…), prende atto che il management AMC, non avendo argomenti per rispondere ai quesiti e alle domande poste, fa rispondere per suo conto alle sigle sindacali.

Ne prende atto con rammarico. Il rammarico aumenta considerando il fatto che tra le sigle che si stanno prestando a questo squallido teatrino ce ne siano due confederali, ma il fatto non stupisce visto i rapporti stretti tra tali sigle ed il management. Il percorso unitario era chiaro nei metodi e nei tempi! Il parcheggio si dava già per acquisito ed entro il 15 settembre ci si doveva rincontrare per il prosieguo, ossia per il passaggio a 39 ore. Le sigle sindacali di cui alla nota, probabilmente grazie ai precedenti comunicati della Uiltrasporti, definiti come sterili polemiche, pare si siano accorte solo adesso che si è arrivati al 27 settembre avanzando (su sollecitazione del management?) richiesta di incontro.

Riguardo al lavoro del precedente management è facile intuire il perché non si voglia entrare nel merito. Con la speranza che vengano ripristinati i ruoli delle parti (da chi devo attendermi l’eventuale risposta?) il segretario generale della Uiltrasporti attenderà fiducioso una sollecita convocazione da parte dell’azienda per affrontare e definire l’argomento “personale part time”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, esercenti Corso Mazzini: centro non è morto

manfredi

La catanzarese Simona D’Andrea vince nel nuoto e batte anche il diabete

Matteo Brancati

Comune multato per aver pubblicato dati sulla salute dei cittadini

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content