Calabria7

Passeggiava in un parco con cannabinoidi nel marsupio, arrestato 19enne calabrese

A Falconara Albanese, in provincia di Cosenza, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Paola, nel corso delle attività di controllo del territorio, incrementate durante il periodo estivo, hanno arrestato un 19enne del posto. L’accusa è di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Il ragazzo era stato notato mentre, in atteggiamento sospetto, si aggirava all’interno di uno spazio verde pubblico attrezzato del Comune di Falconara Albanese. Dopo aver tergiversato rispetto alla richiesta dei documenti da parte dei militari, il 19enne, prima, ha cercato di disfarsi del marsupio che portava a tracolla, poi, compresa l’impossibilità di darsi alla fuga, dimenandosi, ha opposto resistenza ai carabinieri operanti, colpendone uno con una gomitata al volto. All’interno del marsupio erano occultati 4 distinti involucri, parzialmente sigillati e contenenti, complessivamente, marijuana e hashish per un peso complessivo di 10 grammi lordi. Il 19enne, terminate le formalità di rito, su disposizione del sostituto procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Paola, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, misura convalidata in attesa di giudizio.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Omicidio Di Leo, chiesti in Appello 30 anni per presunto killer

manfredi

Orsomarso, cittadinanza onoraria per Capitano Ultimo

Mirko

Violazione ai principi di concorrenza e trasparenza all’Asp Cosenza

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content