Calabria7

Patriciello (FI): “No ai clandestini ma chi scappa ha diritto ad essere aiutato”

Una forte presa di posizione sul problema dell’immigrazione è venuta dal parlamentare europeo Aldo Patriciello (Forza Italia) che, nel corso di una serie di incontri in provincia di Cosenza, ha ribadito che la linea della fermezza può e deve conciliarsi con la cultura dell’accoglienza. “Sull’immigrazione – ha detto Patriciello – occorre chiarezza. Siamo fermamente contrari a quella irregolare, senza se e senza ma. Non possiamo permetterci il lusso di accogliere tutti, indiscriminatamente.

Però attenzione: chi scappa dalla guerra e dalle persecuzioni ha diritto ad essere aiutato. Non fa parte della cultura e della storia di noi meridionali voltarsi dall’altra parte. Bene ha fatto Papa Francesco a ricordare nella sua omelia che non si può lasciar morire in mare esseri umani per mero calcolo politico o per qualche voto in più.”

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Pensiero Bruno Bossio non rappresenta Pd: grati a Gratteri”

manfredi

Trebisacce, Comune firma convenzione con Università di Bari per tirocini

Matteo Brancati

“Mobilità sanitaria: fenomeno esplosivo, portarla a dimensioni fisiologiche”

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content