Calabria7

Paura nel Cosentino, bimba di 2 anni sfugge ai genitori e rischia di annegare: è grave

Aggredita a Soverato

Una bimba di due anni ha rischiato di annegare, nel pomeriggio di oggi, a Torremezzo di Falconara Albanese, località balneare del Tirreno cosentino. La piccola, secondo quanto si è potuto apprendere, è sfuggita al controllo dei genitori ed è finita in acqua. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi e, all’arrivo dell’equipe medica giunta in elisoccorso, la situazione è apparsa disperata. Le condizioni della bambina sono state giudicate gravi. A seguito dell’intervento dei sanitari la bimba è stata intubata e rianimata. Successivamente è stata trasportata nell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza dove ora si trova ricoverata. Le sue condizioni secondo i sanitari rimangono serie ma non sarebbe in pericolo di vita.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Oltre 100 chili di medicinali scaduti trovati in una farmacia della provincia di Catanzaro

Maria Teresa Improta

L’annuncio di M5s: “In Calabria 35 milioni per la sicurezza delle scuole”

Mimmo Famularo

Donna picchiata in presenza del figlio, il compagno finisce in carcere

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content