Pd, giovani cosentini a Zingaretti: “Ora il nuovo partito”

ponte stretto zingaretti

«È stata una campagna elettorale intensa. Il Partito Democratico ha dimostrato di avere coraggio, di rompere con le ambiguità del passato, mantenendo fede all’impegno di rinnovamento e cambiamento.

Abbiamo deciso di dare il nostro contributo impegnandoci attivamente in questa competizione regionale. Un percorso iniziato attraverso l’associazionismo, dando vita ad attività di formazione politica con dibattiti, approfondimenti, workshop dove insieme a tanti giovani e studenti universitari, abbiamo avuto modo di confrontarci con personalità del mondo della politica, dell’università, del sindacato. Perché non è vero che a noi giovani la politica non interessa ma vogliamo esserne protagonisti e non essere strumentalizzati».

Abbiamo deciso di dare il nostro contributo impegnandoci attivamente in questa competizione regionale. Un percorso iniziato attraverso l’associazionismo, dando vita ad attività di formazione politica con dibattiti, approfondimenti, workshop dove insieme a tanti giovani e studenti universitari, abbiamo avuto modo di confrontarci con personalità del mondo della politica, dell’università, del sindacato. Perché non è vero che a noi giovani la politica non interessa ma vogliamo esserne protagonisti e non essere strumentalizzati».

È quanto scrivono 60 giovani della provincia di Cosenza (universitari, studenti, amministratori locali e professionisti) in una lettera firmata che sarà consegnata lunedì pomeriggio a Catanzaro al segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti. «La campagna elettorale è stato un punto di partenza: ora il compito più importante – prosegue la lettera – è quello di un atto fondativo per un nuovo Partito Democratico in Calabria. Nicola Zingaretti e Andrea Orlando dall’estate del 2019 hanno aperto un confronto e una discussione mirata alla necessità di far nascere l’unica grande forza riformista nella nostra regione. Sono scesi più volte in Calabria combattendo insieme battaglie politiche e mettendo in discussione un PD che ormai non aveva più ragione di esistere.

Hanno dato animo a questo Partito andando contro chi diceva che in Calabria andasse tutto bene.

Hanno saputo intercettare i problemi iniziando quella Rivoluzione “dolce” di cui tutti parlavano ormai da tempo. A partire dall’Università della Calabria e dai territori – scrivono i giovani – abbiamo iniziato le nostre battaglie che ci hanno reso protagonisti nelle realtà locali e anche nelle ultime elezioni universitarie. Il nostro impegno non si ferma qui: è ora di costruire il nuovo PD che in Calabria e nel Sud deve archiviare le logiche consociative e trasversali che hanno impedito la crescita e lo sviluppo della regione. Vogliamo essere protagonisti di questa nuova fase. Il segretario Zingaretti l’ha ribadito più volte: “Non voglio più che i giovani calabresi siano costretti a lasciare la Calabria”. Ecco, vogliamo lottare per fermare l’emigrazione garantendo ai giovani, come noi, il diritto di restare nella propria terra».

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nella finale mondiale azzurri ancora ko (6-4) nella finale contro la Seleçao, imbattibile sulla sabbia di Dubai
Serie D
Altra vittoria pesantissima per il Trapani, che ipoteca la promozione in Serie C
Il messaggio che viene fuori dal seminario organizzato nel Cosentino intende rilanciare quello che è stato il caposaldo dell’inclusione per le persone non vedenti
Lo scontro ha interessato una Fiat Grande Punto e una Volkswagen Golf. Durante le operazioni di soccorso la strada è stata momentaneamente bloccata
Allarmata preoccupazione del presidente Paolo D'Achille in una lettera aperta alla ministra Anna Maria Bernini e al rettore dell'Ateneo di Bologna, Giovanni Molari
La giovane è riuscita a dare l'allarme e a denunciare l'accaduto
''Dovrebbero essere cancellati i loro visti'', ha detto il presidente ucraino
L'elogio dello stilista al presidente del Consiglio: "Ha due elementi importanti in corpo abbastanza robusti, non ce li ha ma è come se ce li avesse"
Sono stati i vicini di casa a chiamare i soccorsi. I medici del Suem arrivati sul posto hanno stabilizzato il giovane che è stato trasportato in ospedale
Al corteo, che si sta svolgendo sotto una pioggia battente, partecipa la segretaria del Pd, Elly Schlein
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved