Pd, Irto annuncia: “Entro novembre conferenza programmatica in Calabria” (VIDEO)

"Abbiamo bisogno che il Pd si allinei alla società italiana, non solo e non tanto dei simboli e dei cambi di nome"

“Oggi, a un mese dalle elezioni e dopo aver fatto una serie di consultazioni a tutti i livelli territoriali non solo affrontiamo il dato elettorale nella sua interezza ma ci prepariamo a ripartire, a riorganizzarci come Pd, sapendo che siamo davanti anche a un’importante apertura di una nuova stagione congressuale che verrà aperta tra qualche giorno con la direzione nazionale e nella quale anche il Pd della Calabria vuole dire la sua sul nuovo Pd che verrà”. Lo ha detto il segretario regionale del Pd, Nicola Irto, neo senatore, intervenendo alla riunione congiunta dell’assemblea e della direzione del partito calabrese a Lamezia Terme.

“Riprogrammare impegno concreto e forte per la Calabria”

“Riprogrammare impegno concreto e forte per la Calabria”

“Anche la Calabria – ha evidenziato Irto – vuole dare il proprio contributo al cambiamento e alla rifondazione del Pd, e fare una discussione in Calabria negli organismi di partito è un cambio di passo rispetto agli anni del commissariamento. Questo ci può servire per la ripartenza dopo una sconfitta elettorale che nessuno ha mai negato e nessuno ha mai minimizzato. Un’analisi approfondita ci serve per ripartire, per fare un congresso ricostituente, per riposizionare il Pd in Calabria nella sua riorganizzazione e nella sua proposta politica. Noi – ha aggiunto il segretario regionale del Pd – lanceremo anche importanti iniziative entro novembre: a esempio lancerò la conferenza programmatica della Calabria da tenere entro novembre e nella quale chiameremo a discutere tutti i livelli del Pd ma soprattutto le forze che sono fuori dal Pd affinché possano dirci in che modo riprogrammare un impegno concreto e forte per la Calabria”.

“Il Pd mantenga la sua identità”

Irto ha poi osservato: “Per quanto mi riguarda non sono d’accordo al cambio del nome, ma quando c’è una discussione ampia è bene farla anche sulle cose apparentemente di dettaglio come il tema del nome. Io non sono d’accordo, penso che oggi abbiamo bisogno di chiarire l’identità del Pd, di ricostruire un profilo identitario del Pd. Abbiamo bisogno – ha rilevato il segretario regionale democrat – che il Pd si allinei alla società italiana, non solo e non tanto dei simboli e dei cambi di nome”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved