Calabria7

Pesca un’aquila di mare, dopo un selfie ricordo la libera in acqua

Una battuta di pesca insolita per Giuseppe F. di Piano Lago, che su Facebook ha postato il bottino poi però rimesso in libertà.

Giuseppe ha pescato da riva, sulle spiagge del tirreno cosentino, un’aquila di mare di 30 kg, pesce che può arrivare ai due quintali di peso.

Più comune nell’Adriatico che nel Tirreno, l’aquila del mare è stata liberata e rimessa nel suo habitat dopo il tempo di un selfie, giusto per ricordare una giornata di pesca difficilmente ripetibile.

Foto da Facebook (Cosenza 2.0)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Giletti si occupi della tragedia in Piemonte con lo stesso livore con cui ha parlato della Calabria”

Gabriella Passariello

Strage della funivia, il Comune di Diamante sarà parte civile nel processo

Mirko

Incidente tra quattro auto e un Tir sulla SS 106: diversi feriti

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content