Calabria7

Peste suina in cinghiali e maiali, l’Asp di Vibo corre ai ripari. Ecco le regole da seguire

Il Ministero della Salute ha confermato la presenza di peste suina africana in Piemonte e Liguria sollecitando l’adozione di misure di biosicurezza nel settore domestico con particolare attenzione alle operazioni di trasporto e di movimentazione degli animali, di mangimi, prodotti e persone. L’Asp di Vibo Valentia è corsa ai ripari e ha chiesto di diffondere le norme di sicurezza ai titolari di allevamenti di suini ad uso familiare. Procedure necessarie a prevenire l’eventuale circolazione del virus della peste suina africana che colpisce i suini domestici e selvatici, quindi cinghiali e maiali, ma non è trasmissibile all’uomo.

Le norme anticontagio

E’ vietato somministrare scarti di cucina-ristorazione-rifiuti alimentari e adozione di idonee procedure di smaltimento dei sottoprodotti di origine animale. Evitare qualsiasi contatto con suini di altri allevamenti e con i cinghiali. Evitare qualsiasi contatto con carcasse di cinghiali e segnalarne l’eventuale presenza alle autorità competenti. Adottare appropriate misure igienico-sanitarie in allevamento (cambio indumenti e calzature in entrata e uscita dall’azienda, applicazione di adeguate procedure di disinfezione in corrispondenza dell’ingresso in azienda e nei locali di stabulazione) e se possibile utilizzo calzari monouso;
utilizzare disinsettanti efficaci ed idonei. Divieto di contatto con suini allevati in azienda nelle 48 ore successive alle attività di caccia. Divieti di ingresso in azienda a persone o veicoli non autorizzati. Ingressi documentati. Controllo veterinario ufficiale per la macellazione a domicilio. Divieto di utilizzo di scrofe-verri per la riproduzione. I locali dovrebbero essere costruiti in modo da impedire ingresso di cinghiali o altri animali e prevedere sistemi di disinfezione per indumento e calzature degli operatori in corrispondenza dell’ingresso in azienda.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Schianto auto-moto, centauro in elisoccorso all’ospedale di Catanzaro

Matteo Brancati

Sanità, vertenza autisti 118 Cosenza: “Emergenza certificata con Asp”

Matteo Brancati

Vaccino anticovid in Calabria, in distribuzione lo Johnson&Johnson

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content