Calabria7

Petizione online gruppo Fb “Oscurateci tutti” per revoca procedure Soget

La drammatica emergenza di queste settimana mette a repentaglio la salute di tutti noi e, di riflesso, mette in ginocchio l’intera economia.

Moltissimi sono coloro che hanno serissime difficoltà a garantirsi la sopravvivenza, avendo dovuto chiudere la propria attività.

Il decreto “Cura Italia” ha varato alcune misure a sostegno delle famiglie ma, al momento, appaiono davvero insufficienti.

A più riprese è stato chiesto al Sindaco di Catanzaro Sergio Abramo la sospensione generalizzata di tutte le procedure per la notifica e la riscossione dei tributi locali attivate sia in proprio che attraverso So.G.E.T. SpA.

Tuttavia So.G.E.T. – che agisce per una singolare dimenticanza dell’Amministrazione comunale, essendo il contratto scaduto da Settembre 2019 – sta notificando raffiche di pignoramenti ai contribuenti Catanzaresi.

L’intero Consiglio Comunale è rimasto sordo alle richieste formulate dal Codacons per ottenere un provvedimento che imponga a So.G.E.T. SpA la revoca delle procedure in corso, dai pignoramenti ai fermi amministrativi.

Lo scopo della richiesta era quello di ridurre i disagi e le incombenze per i cittadini durante questo periodo in cui si chiede – anzi, si impone – di restare in casa.

Non c’è bisogno di spiegare come la situazione sia difficile e come ricevere richieste di pagamento, quando l’economia è in ginocchio, potrebbe creare situazioni esplosive.

Eppure anche oggi sono piovuti, su cittadini e imprese, pignoramenti e fermi.

Ovviamente la banca o il datore di lavoro (terzo) ha l’obbligo di bloccare il conto corrente o ridurre la busta paga e, complice il blocco delle attività giudiziarie, risulta praticamente impossibile ottenere la liberazione del conto o dello stipendio in tempi ragionevoli.

Proviamo a chiedere al Sindaco Abramo di pronunciarsi in maniera chiara. A nessuno può essere consentito di speculare sull’emergenza.

Per cui deve pretendere la REVOCA – immediata – di tutte le procedure attivate a far tempo dal 1 gennaio 2020. La sospensione, infatti, non porterebbe alcun concreto beneficio per i Cittadini.

Abbiamo deciso di avviare una petizione online per dare un sostegno alle tante famiglie in difficoltà, chiedendo al Sindaco Sergio Abramo di REVOCARE tutte le procedure attivate da So.G.E.T a far tempo dal 1 gennaio 2020.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Il primo ‘No Slot Day’, la regione contro la ludopatia (SERVIZIO TV)

Matteo Brancati

Catanzaro, Covid azzera i commercianti: lettera a Premier e Santelli

manfredi

Catanzaro, Opposizione su Educandato Accademia: “L’ennesima brutta figura”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content