Calabria7

Piantagione di marijuana nel Catanzarese, distrutte 150 piante

I carabinieri della Stazione di Tiriolo, con l’ausilio dello Squadrone Eliportato Carabinieri Cacciatori di Calabria e dell’8° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Vibo Valentia, dopo i molteplici rastrellamenti delle aree montane effettuati nei giorni scorsi che avevano portato all’individuazione e distruzione di circa 1200 piante di cannabis, a Tiriolo hanno individuato un’altra  piantagione abusiva. I militari stavolta hanno estirpato e distrutto, previa campionatura, 150 piante dell’altezza media di oltre 2 metri, già sufficientemente mature per essere immesse nel mercato illecito della droga. La tempestività dei militari dell’Arma, invece, ha così permesso di interdire un ulteriore canale di l’alimentazione del mercato locale degli stupefacenti.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Spengo le luci, accendo i miei diritti’: anche nel Catanzarese il flash mob sul caro energia

Alessandro De Padova

Umg alla terza edizione della World Investor Week

manfredi

Gratteri, il grido sotto la Procura: “la mafia è una montagna di merda” (VIDEO)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content