Calabria7

Picchia la moglie a Natale, divieto avvicinamento per 52enne cosentino

isola capo rizzuto

Un uomo di 52 anni di Corigliano-Rossano (Cosenza) è stato allontanato dalla casa coniugale dai carabinieri per maltrattamenti familiari, lesioni personali aggravate e violenza privata. L’uomo da diversi mesi minacciava la moglie e la sottoponeva a violenze verbali e fisiche. L’epilogo della vicenda è avvenuto alla vigilia di Natale, quando la donna è stata picchiata e ferita. Per il rumore e le urla furono allarmati anche i vicini di casa e sul posto intervennero i carabinieri per calmare gli animi e soccorrere la donna, che dovette ricorrere alle cure dei sanitari. Il gip del Tribunale di Castrovillari ha adesso deciso l’allontanamento dell’uomo e il divieto dell’avvicinamento alla parte offesa.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sanità: coop licenzia lavoratori, protesta in catene a Cosenza

Matteo Brancati

Serie B, ecco le designazioni arbitrali per la 38^ giornata

Antonio Battaglia

Auto in fiamme, intimidazione a una dipendente comunale di Roccella Jonica

Manuela Lardieri
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content